Dove posso scaricare FileZilla?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 7:50:21 11-02-2011

FileZilla Client è un software opensource multipiattaforma, che permette il trasferimento di file attraverso il protocollo FTP. In realtà, fornisce supporto anche per altri protocolli tra cui SFTP e FTP su SSL/TLS. Il programma è disponibile per tutti i più diffusi sistemi operativi: Microsoft Windows, Mac OS e Linux.

Quando si parla genericamente di FileZilla ci si riferisce a FileZilla Client, ma è bene ricordare, comunque, che esiste anche FileZilla Server: si tratta di un programma diverso, che viene utilizzato solo in ambiente Windows come server FTP (ma anche qui i protocolli supportati sono diversi).

Le caratteristiche principali di FileZilla Client sono:
- “file and folder view”, l’interfaccia grafica per il trasferimento dei file, composta da due finestre di uguale grandezza, una rappresentante la macchina locale e una il server FTP. Permette all’utente di fare “drag and drop” ovvero di trascinare, con il mouse, dei file da una finestra all’altra, per spostarli dal e sul server desiderato.
- Lo storico dei messaggi, che contiene tutti i messaggi inviati e ricevuti dai server FTP.
- Il site manager, che permette di creare una lista di server come fosse una rubrica, in modo da poter richiamare il sito desiderato senza doverne riscrivere l’indirizzo manualmente ad ogni accesso.
- La coda di trasferimento, posta nella parte inferiore della schermata principale, che riporta in tempo reale la velocità di upload e quella di download.

Il client FTP è liberamente scaricabile dal sito ufficiale, all’indirizzo http://filezilla-project.org/. Una volta aperta la pagina di download, che si trova all’indirizzo http://filezilla-project.org/download.php?type=client, si può scegliere il file adatto al sistema operativo in uso.

Windows: sono presenti due file tra cui scegliere, il primo (il più semplice da utilizzare) è un “installer”, che si occupa di guidare l’utente attraverso la procedura di installazione del programma. Il secondo file presente è, invece, un archivio compresso in cui si trovano praticamente tutti i file del software, che andranno poi usati manualmente: scaricare e adoperare questo secondo file è sconsigliato perché potrebbe risultare più difficile riuscire ad utilizzare poi il programma.

Linux: qui i file disponibili sono due per un altro motivo. Infatti bisognerà scegliere l’uno o l’altro in base all’architettura del processore in uso (32 o 64 bit). Comunque, per installare questo programma su sistemi GNU/Linux si consiglia l’utilizzo del software di gestione dei pacchetti relativo alla distribuzione in uso (se presente) e di compilare i sorgenti solo come ultimo tentativo.

MAC OS: anche qui ci sono due diversi file, e anche qui la scelta va operata in base alle caratteristiche hardware del computer che si sta utilizzando. Comunque i nuovi Apple sono tutti dotati di processore INTEL, e quindi il file da scaricare sarà probabilmente il primo.

C’è poi un link, nella pagina di download, relativo ai codici sorgenti del programma (nella sezione “source code”), in caso si volessero apportare modifiche al “cuore” del software (a patto di avere le competenze, ovviamente).

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Dove posso scaricare FileZilla?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento