Dove fare tatuaggi a Roma?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:57:30 03-12-2010

Se vi state domandando dove fare il vostro primo tatuaggio o da quale tatuatore andare per realizzarne uno nuovo, in cima alla lista tra gli studi di tatuaggi e piercing di Roma, sicuramente si classifica Ink For Blood.
Situato in una zona centrale, vicinissimo a Piazza Bologna, esattamente in via Giacomo Boni 8, non solo è estremamente semplice da raggiungere con la metro b, ma è anche ben collegato dagli autobus da più punti della città.
Lo studio Ink For Blood si presenta molto bene.
L’ingresso è una grande vetrata, dalla quale potrete subito intravedere la zona anteriore.
Entrati nello studio troverete dei divanetti di pelle nera su cui aspettare comodamente in caso di attesa prima del proprio turno, book da sfogliare per scegliere i tatuaggi, un espositore di gioielli di varie forme, dimensioni e colori per piercing.
All’ingresso c’è praticamente sempre uno dei proprietari ad accogliere i clienti e sono tutti comunque molto gentili nell’ascoltare le varie richieste.
I professionisti sono due tatuatori e due piercer.
Lo studio è sempre strapieno, quindi per sicurezza è opportuno prenotare con un largo anticipo.
Scordatevi, salvo rarissimi casi eccezionali, di andare li e trovare posto per il giorno dopo. Questo comunque ne denota la bravura e la capacità nel far bene e meglio di molti altri il proprio mestiere.
La stanza in cui lavorano è assolutamente di buon gusto. Alle pareti potrete vedere alcuni bellissimi disegni realizzati dagli stessi proprietari del locale. Sulle mensole potrete vedere file di boccette di colore e strumenti vari del mestiere. Inoltre, in fila nelle cornici, appesi alle pareti potrete scorgere i vari attestati dei tatuatori e del piercer.
Nulla da dire sull’igiene.
Sono scrupolosi e meticolosi al massimo sulle norme di sicurezza per cui potete star certi di mettervi nelle mani di professionisti coscienziosi. Entrambi i tatuatori oltre ad utilizzare, ovviamente, aghi nuovi per ogni singolo tatuaggio (cosa che dovrebbe essere il minimo), spesso cambiano gli aghi nel corso della stessa seduta, cosa che fanno anche per quanto riguarda i guanti sterili.
Entrambi, oltre ad essere dei professionisti seri sono anche, indiscutibilmente dei veri e propri artisti.
Capaci di realizzare dal semplice tatuaggio più “commerciale” (che potrebbe anche non incontrare sempre i loro gusti personali), al disegno più complesso e particolareggiato; geishe, dragoni, fiori, carpe in stile giapponse, pin up e farfalle old school, non deludono in nessuno stile classico o nelle rappresentazioni di disegni realistici, sia nelle linee che nei colori.
I tratti dei due artisti sono differenti tra loro, ma sono entrambi davvero bravissimi.
Dunque qualunque sia la vostra richiesta non temete di rimanere delusi dal risultato, come potrete verificare voi stessi dando un’occhiata alle foto dei loro precedenti lavori sul web o sfogliando i loro album in studio a via Boni.
Anche i costi sono assolutamente onesti.
La dove altri tatuatori non esiterebbero a chiedervi 200 euro, non soprendendeti se da loro vi venisse chiesto molto meno.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Dove fare tatuaggi a Roma?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento