Dove fare sci di fondo in Trentino?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:45:53 06-12-2011

Se lo sci di fondo è uno dei classici sport invernali, il Trentino è sicuramente la regione più attrezzata e più conosciuta per ospitare la settimana bianca, con una grandissima offerta di stazioni sciistiche: prima fra tutte la località di Rabbi, che offre diverse opportunità agli amanti di questo sport.
Oltre, infatti, a permettere il noleggio dell’attrezzatura, lo stabilimento sciistico garantisce un itinerario illuminato per poter effettuare anche di notte un percorso di ben 2 chilometri.
Anche il Centro Fondo San Martino Prà delle Nasse dispone di un percorso notturno di 2 chilometri, insieme ad una miriade di itinerari diurni che rispondono ad ogni tipo di esigenza, offrendo percorsi immersi nella natura con neve sempre fresca, anche quando si è fuori stagione, mantenuta con attenzione ed efficienza.
Aperta al fondo anche la località di Passo Tonale, che non permette però di avventurarsi per le piste al buio, essendo completamente assente qualsiasi tipo di illuminazione notturna: più piccolina, la stazione di Passo Tonale offre meno servizi, ma il panorama è davvero mozzafiato.
Stazione sciistica molto importante per il fondo, invece, è quella di San Martino di Castrozza, sita tra 1600 e i 1700 metri di altezza; oltre a percorsi per ogni esigenza e l’affitto di qualsiasi genere di attrezzatura per la neve, vanta anche degli splendidi percorsi naturalistici, in zone particolarmente tranquille, con la possibilità di imbattersi in animali che non si incontrano così spesso, come cervi o daini: questa peculiarità è dovuta alla vicinanza con il Parco Naturale Paneveggio – Pale di San Martino, con un percorso di 5 km che si addentra nel silenzio e negli splendidi paesaggi della Conca di Calaita.
Ad una decina di chilometri da Folgaria, è consigliato invece il Centro Fondo Forte Cherle, (1300 1400 m.s.l.m.), che offre percorsi semplici e di grande bellezza. Non a caso si tratta di una stazione sciistica particolarmente consigliata ai soggiorni con bambini, dal momento che, ai classici percorsi di sci e di fondo, si accompagnano splendidi itinerari nei sentieri più panoramici della montagna.
Proprio a Folgaria, invece, è sito lo stabilimento sciistico Passo Coe, che organizza ogni anno moltissime gare ed un servizio di allenamento e di insegnamento tra i migliori della zona.
Insomma, un ottimo stabilimento sciistico se si vuole imparare una delle discipline sportive invernali.
Anche qui si alternano percorsi molto difficili, adatti a fruitori estremamente esperti, ed itinerari facili, dove apprendere passo dopo passo con ottimi insegnanti.
Davvero ampio, invece, il Centro Fondo di Regole di Malosco, in località Sarnonico, che offre addirittura dieci chilometri di anelli destinati esclusivamente allo sci di fondo, un sogno per tutti gli appassionati: un percorso di diverse difficoltà a seconda del tratto immerso nella meravigliosa cornice ai piedi del Monte Penegal, ricco di rifugi nei quali trovare ristoro ed assaggiare l’ottima e ricca gastronomia locale.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Dove fare sci di fondo in Trentino?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: il Trentino è sicuramente la regione più attrezzata e più conosciuta , dispone di un percorso notturno

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: sci di fondo Trentino settimana bianca Trentino stazioni sciistiche in Trentino vacanza Trentino

Categoria: Sport Viaggi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Dove fare sci di fondo in Trentino?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento