Dove dormire a New York a Capodanno con meno di 80 euro?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 7:55:57 06-12-2011

Chi non ha sognato, almeno una volta, di trascorrere il Capodanno a New York? Con le ricerche giuste il sogno potrebbe avverarsi e senza spendere cifre da capogiro.
Con circa 63 euro a persona a notte, l’ostelloBrighton Beach residence” a 30 minuti da Manhattan offre un posto letto con bagno comune e, in più, la connessione Wi-Fi e la Tv gratuita. Chi ha intenzione di trascorrere a New York almeno una settimana potrebbe alloggiare invece al “Central Park Inn and Private Room”: il complesso mette a disposizione dei clienti camere private con bagno comune a c.a 56 euro al giorno. L’ostello è vicino alla Columbia University e a Central Park. Come alternativa, al prezzo di 52 euro a notte l’ostello “Visit NYC” di Jersey City offre camere private con bagno comune pulite e distanti soltanto 20 minuti di treno da Manhattan. Con 70 euro c.a, è possibile soggiornare presso l’”Adventur Hostel JFK”di Brooklyn – nei pressi dell’aeroporto JFK e della Jamaica Bay Nature Preserve: la struttura si trova a 30 minuti da Manhattan ed è pulita e sicura; i bagni sono in comune. Vicino all’aeroporto c’è anche il “Days Inn”, che offre un servizio navetta gratuito per l’aeroporto, la metropolitanta e il locale centro commerciale, il servizio Wi Fi e una copia gratuita dello “Usa Today”. Il “Comfort Inn” anch’esso vicino al JFK, al prezzo di 50 euro c.a offre un soggiorno all’insegna della pulizia e del comfort con l’accesso gratuito a internet e ai quotidiani locali, alla colazione, al servizio navetta. Entrambi questi ostelli hanno camere con bagno comune.
L’hotelBest Western Kennedy Airport” con meno di 25 euro offre una colazione continentale, una palestra e un business center; le camere hanno il bagno privato e la connessione WiFi, TV. Il “Sohotel”, vicino a Little Italy e Chinatown, con c.a 30 euro offre una camere con bagno privato e una posizione strategica per visitare New York. Lo stesso vale per il “Gershwin Hotel”, nel distretto di Flatiron. L’ “Hotel 31”, sulla 31esima tra Lexington e Park Avenue, per 30 euro offre camere con bagno comune e uno staff multilingue. L’ “Hotel 309”, nel cuore di New York, ha camere con bagno privato ed è facilmente raggiungibile da qualsiasi punto di Manhtattan. Nel vicino quartiere Chelsea, Madonna cominciò la sua carriera e Jack Kerouac scrisse “On the Road”. In zona c’è anche il “Chelsea Star Hotel”, con alcune camere dotate di bagno privato e altre in comune, è economico, pulito e confortevole. Il “Morningside Inn”, nel cuore dell’Upper Eastside a New York City, è centralissimo e le camere hanno bagni privati. Così come anche il “Comfort Inn Brrooklyn Cruise Terminal”, dotato di camere prenotabili a meno 70 euro.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Dove dormire a New York a Capodanno con meno di 80 euro?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: camere a prezzi contenuti , vicini a luoghi di interesse turistico

Giudizio negativo Svantaggi: bagno comune

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: capodanno 2012 capodanno a New York hotel economici New York ostelli New York

Categoria: Viaggi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Dove dormire a New York a Capodanno con meno di 80 euro?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento