Come si diventa Amministratore condominiale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 21:36:15 14-03-2013

L’amministratore di condominio è una figura, almeno formalmente, senza competenze particolari o titoli precisi, che si occupa di gestire le aree comuni degli stabili per conto dei proprietari, gestendo le spese e supervisionando i lavori di manutenzione sia ordinaria, che straordinaria.

Vediamo insieme quali sono i passi e l’iter burocratico per svolgere questo lavoro.

Iniziamo col dire che un Amministratore di condominio non ha bisogno di titoli specifici per essere designato. Chiunque può svolgere questa mansione perché non esistono albi o categorie professionali in cui essere inseriti. In genere, comunque, la scelta ricade su persone che abbiano svolto studi da ragioniere o geometra.

Secondo l’art. 1129 del codice civile, l’Amministratore deve essere nominato sempre all’interno di edifici con più di quattro condomini. È compito dell’Assemblea condominiale scegliere la persona a cui assegnare l’incarico. Può essere uno dei partecipanti o un soggetto esterno all’assemblea. L’importante è che, per ritenere valida la nomina, l’amministratore venga eletto dalla maggioranza dei partecipanti, accettando l’incarico. Se l’Assemblea non riesce a pervenire a una decisione comune, ciascun condomino può rivolgersi all’autorità giudiziaria che deciderà in merito.

Come specificato all’inizio, per occupare il ruolo di amministratore condominiale non è necessario possedere alcun titolo specifico. Tuttavia, esistono dei corsi che preparano allo svolgimento delle mansioni ad esso assegnate. Si tratta di corsi che preparano in materie inerenti la contabilità, gli aspetti giuridici della gestione dello stabile e quelli amministrativi. Proprio in vista di questi compiti complessi, in genere, la scelta della persona che deve occupare questa posizione ricade su geometri, ragionieri o commercialisti. Ma, essendo materie comunque trasversali, è sempre utile seguire dei corsi preparatori.

Si possono trovare corsi utili nelle associazioni di categoria. Una di queste è la UNAI, l’unione nazionale amministratori di immobili, che offre soluzioni differenziate in base alle esigenze, da seguire online o in aula. Un’altra associazione a cui fare affidamento è l’ANAIP, associazione nazionale amministratori immobiliari professionisti che offre corsi utili anche per l’accumulo di crediti formativi universitari.

Un altro aspetto da non dimenticare per diventare amministratore condominiale è la posizione fiscale. Per poter svolgere questo lavoro, infatti, è necessario essere in possesso di partita Iva.
L’amministratore, non va dimenticato, è una figura professionale che riceve un compenso per le sue prestazioni. Per poter aprire una partita Iva è necessario recarsi presso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate più vicino.

Il codice di attività previsto per l’amministratore comunale è il 68.32.00, corrispondente alla figura: Amministrazione di condomini e gestione di beni immobili per conto terzi. Da un punto di vista previdenziale, questa professione viene inquadrata come iscritta alla gestione separata dell’INPS. Prima di aprire una partita Iva è comunque sempre meglio rivolgersi a un commercialista.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come si diventa Amministratore condominiale?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Per essere Amministratore di condominio non sono necessari titoli specifici , L’art. 1129 del codice civile, prescrive che laddove l'edificio sia composto da più di quattro condomini occorra nominare un Amministratore condominiale.

Giudizio negativo Svantaggi: Si tengono Corsi che, pur trattandosi dell'esercizio di una professione che non richiede un titolo specifico, preparano il soggetto a padroneggiare le competenze necessarie.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Amministratore di condominio caratteristiche corso

Categoria: Lavoro

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come si diventa Amministratore condominiale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento