Devo pagare lo stesso la multa se il parcheggio non è a norma?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:50:33 03-03-2011

La questione sollevata da un servizio delle Iene, noto programma di inchiesta e varietà di Italia 1, la settimana scorsa è diventato un dilemma pubblico: pagare la multa si o no?
La questione è scaturita da un’ attenta e più consapevole lettura del codice della strada circa l’ abuso del comune di Milano di inserire parcheggi a pagamento, quindi con strisce blu, in luoghi dove la legge prevede non ci debbano essere. In un grande città come Milano, è impossibile trovare un parcheggio se non in tripla fila, ma è molto facile trovare strisce blu che impiegano anche parte del marciapiede ( noto anche alle pietre che sia solo pedonale un marciapiede… ), il centro della carreggiata, ai lati della carreggiata. Il servizio della Iena Matteo Viviani sosteneva così che almeno la metà ( se non più! ) dei marciapiedi della città meneghina fosse fuori norma.
il codice della strada sostiene esplicitamente che i parcheggi a pagamento devono essere posti in modo da non restringere la carreggiata, ma in posti al di fuori di questa: ne risulta così che tutti i soldi spesi in parcheggi super costosi nelle nostre città, siano in realtà illegali. La tesi delle Iene è stata poi anche sottoposta al giudizio e poi avallata sia da avvocati che da un giudice di pace… ma nel frattempo i vigili continuano a scrivere multe per chi non paga la sosta sulle strisce blu: cosa fare?
Non pagare una multa anche se il parcheggio non è a norma, è un nostro dovere, il problema è che il vigile di turno non è della stessa opinione: costretto dal ” sistema ” a scribacchiare la multa, è solo la pedina del gioco. La multa naturalmente può essere contestata presso il giudice di pace trascorsi i giorni utili al pagamento e andata in prescrizione la multa stessa. I problemi oggettivi però sono tre:
1 . la multa da pagare costa 39 euro e, se pagata nei tempi non prevede altre maggiorazioni;
2 . rivolgersi ad un giudice di pace, che una volta era un servizio gratuito, adesso costa 38 euro;
3 . ogni giudice da un’ interpretazione propria del codice della strada.
Nell’ ultimo caso, addirittura si corre il rischio, come già accaduto in passato, che il giudice di pace dia ragione al comune, bocciando l’ esposto del cittadino: in quel caso si è costretti a pagare i 38 euro al giudice, 39 euro della multa, più altri 39 euro per la maggiorazione dovuta al ritardo del pagamento di quanto dovuto .
Quindi la soluzione più comoda non c’è: come sempre accade in Italia, proteste e lamentele servono a poco o niente, mentre la classe politica , di qualunque partito o colore che sia, pensa solo ai propri interessi.
La scelta se pagare la multa o meno diventa così molto personale, anche perchè, in seguito alla diffusione della notizia in un programma così famoso, saranno mille e più i ricorsi e si rischia che venga archiviato come un caso al quale decretare sempre risposta negativa. Siamo in Italia, signori, la patria del sapersi arrangiare !

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Devo pagare lo stesso la multa se il parcheggio non è a norma?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: la scelta se pagare la multa o meno diventa così molto personale , addirittura si corre il rischio, come già accaduto in passato, che il giudice di pace dia ragione al comune

Giudizio negativo Svantaggi: saranno mille e più i ricorsi e si rischia che venga archiviato come un caso al quale decretare sempre risposta negativa

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: ambiente multe parcheggio non a norma

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Devo pagare lo stesso la multa se il parcheggio non è a norma?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento