Cos’è un infuso e quale scegliere?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:39:07 13-03-2019

In ogni giornata, che sia di lavoro o di vacanza, arriva sempre il momento dell’infuso. Il problema a volte però è quale scegliere. Già, perché esistono davvero infinite combinazioni di sapori ideate per soddisfare qualsiasi tipo di voglia.

Tra gli ingredienti più famosi e comunemente usati, ci sono frutti rossi, limone, zenzero, menta, rosa canina, liquirizia, finocchio, mela, vaniglia, ibisco; mentre altri sono più ricercati come timo, betulla, carrubo, melograno, cacao… la lista sarebbe davvero infinita! Quello che, però, dona valore a un infuso fatto come si deve non è certo il singolo elemento, bensì la giusta miscela di questi sapori al fine di crearne uno nuovo, che abbia il suo ruolo e il suo carattere particolare.

Attenzione: non confondiamo gli infusi con i tè. Si chiamano infusi quelli composti da una mescolanza di spezie, frutta, foglie, fiori o altre parti tenere delle piante; mentre il tè è fatto con le foglie di tè, la famosa pianta originariamente cinese, divenuta poi simbolo dell’Inghilterra, che contiene teina e in parte anche caffeina. Quindi a differenza del tè, l’infuso ha un potere rilassante per la mente e appagante per i sensi. Senza contare che bere un infuso è una pratica davvero salutare.

Questa bevanda infatti, grazie al calore è in grado di estrarre dagli elementi vegetali, essiccati e sminuzzati, i loro principi attivi e gli aromi che hanno un effetto benefico sul nostro organismo. Sarebbe bene bere un infuso una volta al giorno per purificare e idratare il nostro corpo. Inoltre, ci sono infusi per ogni occasione: energizzanti, drenanti, rilassanti, depurativi, dimagranti e contro l’insonnia, per citare solo alcune tipologie.

Il bello degli infusi è proprio questo: la loro capacità di adattarsi alle più svariate esigenze, perché creati con combinazioni di piante che, grazie alle loro proprietà naturali, hanno un influsso benefico sul nostro organismo. Se poi prendete l’abitudine di addolcire con un cucchiaino di miele, allora avrete davvero fatto vostro il rimedio casalingo contro l’inverno.

Qualsiasi gusto alla fine scegliamo di mettere nella nostra tazza, cerchiamo di trovare un momento e un angolo di casa tranquillo per godercelo in tutta la sua intensità, perché il tempo che dedichiamo all’infuso, infatti, è una sorta di celebrazione, un attimo quasi magico offerto a noi stessi, per rilassarci, per pensare, ma anche per non pensare proprio a niente, lasciandoci semplicemente avvolgere dal mix di gusto, dal colore e dal tepore di questo liquido meraviglioso.

Cos’è un infuso e quale scegliere?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: L'infuso è un rito: ci riappacifica con ciò che ci sta intorno , È benefico perché composto da elementi naturali

Giudizio negativo Svantaggi: L'unico svantaggio degli infusi è non sapere quale scegliere!

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: bevande infuso

Categoria: Mangiare e bere

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cos’è un infuso e quale scegliere?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento