Cosa vedere in Messico ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 20:08:27 30-11-2010

Il Messico è situato nell’area centrale del continente americano e mediamente i suoi territori presentano un fuso orario di circa sei ore indietro rispetto al meridiano di Greenwich( vi sono anche zone situate a nord-ovest del paese con sette o otto ore indietro). Il clima messicano si caratterizza nell’essere caldo-umido nei pressi del mare e più asciutto e temperato nelle aree interne e sulle alture: i mesi migliori per recarsi in Messico vanno da ottobre a maggio anche se i turisti per i loro viaggi prediligono la settimana antecedente la Pasqua ed il periodo natalizio. Per esperienza personale, dato che più volte ho visitato questa terra, avviso i futuri interessati che per entrare in Messico occorre solo il rilascio dal governo locale della carta turistica e, come di norma, il possesso di un normale documento di riconoscimento e del passaporto. Una volta raggiunta la meta e sistematisi opportunamente in uno dei tanti alloggi predisposti dagli stessi privati che affittano stanze delle proprie abitazioni a poco prezzo, è bene fissare un preciso itinerario di viaggio, in modo da non farsi sfuggire nulla. In primis occorre visitare Città del Messico, la capitale,nel cui centro ospita Plaza de la Constitucion, meglio conosciuta come lo Zocalo, costruita agli inizi del XVI secolo, utilizzando pietre e macerie di templi e città azteche. Sul versante orientale della Plaza si erge il Palazzo Nazionale,costruito sulle rovine di un antico palazzo azteco e oggi sede ufficiale di uffici, di un museo e di caratteristici murales che narrano la storia di questo paese. La Catedral Metropolitana, sita sul versante nord dello Zocalo, è frutto di costruzioni successive sulla vecchia struttura del cosiddetto Muro dei Teschi. Da non dimenticare le rovine del Templo Mayor, il più antico della civiltà azteca, e il parco Alameda, circondato da vie ricche di dimore coloniali, caffè festanti e mercati. A mio avviso da non perdere anche il parco più grande della capitale,Bosque de Chapultepec,oggi residenza ufficiale del presidente,la Basilica de Guadalupe e la piramide di Cuicuilco. Indimenticabile, fidatevi, è il viaggio su rotaie da Los Mochis e Chihuahua : per renderlo disponibile è stato necessario un lavoro ingegneristico di quasi un secolo! E’ uno spettacolo indimenticabile di suggestivi paesaggi, che scorrono così veloci davanti ai vostri occhi: da segnalare il Canyon del Rame, più profondo del Grand Canyon dell’Arizona, che per i più coraggiosi è accessibile per un’ eventuale escursione sempre mediante l’ausilio di una guida apposita. Altri siti di particolare interesse sono il villaggio di San Borja, la Sierra de San Francisco, un altopiano vulcanico dal ricco patrimonio archeologico e la Sierra de la Laguna, un concentrato di piante e bellezze naturali,meta per eccellenza degli appassionati di escursioni nella natura selvaggia. Per coloro che desiderano invece trascorrere una vacanza all’insegna della tranquillità e del relax si consigliano le coste della Baja California e il Quintana Roo, caratterizzati da spiagge di sabbia fine e bianca, ma anche la penisola dello Yucatán, in pieno territorio Maya, che offre, insieme ai siti archeologici, luoghi balneari sorprendenti, popolati da splendidi uccelli variopinti.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cosa vedere in Messico ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento