Cosa vedere ai Mercatini di Natale di Strasburgo?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:00:55 10-11-2011

Strasburgo, città di 272.000 abitanti situata nella Francia nord-orientale, è capoluogo dell’Alsazia e del Basso Reno (è posizionata sulla riva sinistra del fiume); dal punto di vista geografico, questa città si caratterizza per un territorio prevalentemente pianeggiante, attraversato dall’affluente del Reno Ill che si divide in cinque bracci.
Strasburgo è molto importante anche sotto il profilo politico, in quanto sede permanente del Parlamento Europeo e del Consiglio d’Europa; è raggiungibile sia in auto (dall’Italia passando per la Svizzera e per Basilea fino all’imbocco dell’autostrada A 35), sia in treno (collegamenti efficienti tramite la linea ad alta velocità TGV che collega Strasburgo a Parigi e alla Germania, mentre in 7 ore è possibile raggiungere Milano), sia in aereo (Aeroporto Internazionale Strasburgo-Entzheim, a circa 10km di distanza dal centro).
La città organizza annualmente il rinomato mercatino di Natale, uno dei più antichi della Francia (organizzato fin dal 1570 come il Mercatino di Natale di Gesù Bambino); il cuore del mercato si trova tra Place Broglie, Place de la Cathedrale (con il famoso orologio astronomico che alle 12.31 offre una sfilata di personaggi azionati meccanicamente), Rue de la Comedie, Place de la Gare e Place Kebler. Le bancarelle sono costruite nel classico stile nordico, ovvero piccoli chalet in legno rustico, e propongono diversi prodotti, sia gastronomici che di artigianato alsaziano. In piazza Gutemberg, invece, ogni anno viene organizzato un mercato speciale dedicato ad un paese straniero specifico, con tutti i suoi prodotti e tradizioni.
Molti i prodotti tipici da assaggiare: primi fra tutti i Bredle, ovvero dei biscotti tradizionali alsaziani, a base di burro, cioccolato, anice, caramelle, mandorle, zenzero e frutta; seguono i porcellini fatti con la pasta di mandorle, il fois gras, i tipici piatti a base di maiale e crauti, fino ai Bretzel dolci, allo zucchero e cannello, ai vini locali ed alle birre.
Come contorno, vengono organizzati concerti e manifestazioni tradizionali, mentre in Place Kebler è possibile ammirare il famoso albero di Natale ed il calendario dell’Avvento.
Strasburgo è molto interessante anche dal punto di vista culturale: convivono, infatti, l’antico ed il moderno, tra edifici in stile gotico (tra cui la cattedrale di Notre-Dame), e i quartieri moderni (come la sede del Parlamento Europeo). Da non perdere la visita al quartiere “Petite France”, caratterizzato da edifici antichi affacciati sui canali: qui viene organizzato un piccolo mercatino di Natale, dove è possibile acquistare la famosa Birra di Natale dell’Alsazia.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa vedere ai Mercatini di Natale di Strasburgo?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: è raggiungibile facilmente in auto , strasburgo è molto interessante anche dal punto di vista culturale

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: francia mercatini di natale Strasburgo

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa vedere ai Mercatini di Natale di Strasburgo?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento