Cosa valutare prima di acquistare un trattore usato?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 6:55:33 28-04-2011

In questa breve guida vorrei darvi una serie di consigli su cosa valutare prima di acquistare un trattore usato per evitare di prendere qualche fregatura e ritrovarsi con un trattore che apparentemente sembra nuovo ed invece è inutilizzabile.
Innanzitutto prima di scegliere un trattore nuovo o usato bisogna tenere conto di dove andremo ad utilizzarlo, di che lavori vogliamo fare (arare, trasportare, fresare, ecc.) e di quanto grande è il nostro campo. Infatti, è inutile acquistare un trattore usato in perfette condizioni con un motore da 50 cv se vogliamo utilizzarlo su di un terreno vastissimo, in quanto rischieremo di fondere il motore. Quindi prima di procedere all’acquisto facciamo queste brevi ma utilissime considerazioni.
A questo punto, quando ci si trova di fronte ad un trattore usato per prima cosa verifichiamo la “carrozzeria” o l’aspetto estetico e quindi andiamo a vedere che non presenti ammaccature o zone arrugginite (poiché le parti arrugginite sono più delicate e soggette a rompersi più facilmente). A questo punto chiediamo al proprietario del trattore di metterlo in funzione e verifichiamo che al minimo di giri (in altre parole con il trattore fermo) non ci sia un’eccessiva emissione di fumi scuri. E’ normale che il trattore emetta un po’ di fumo (soprattutto se si tratta di vecchi modelli), ma se è eccessivo può significare che il trattore ha dei problemi di carburazione. Se dal tubo di scarico del trattore è ammissibile che esca un po’ di fumo, dallo sfiato del trattore, invece, non deve uscire nessun tipo di fumo visibile (al massimo del vapore acqueo invisibile)!
Se il trattore possiede un sollevatore, controllate che quest’ultimo quando sale e scende non si inceppa durante il movimento. Inoltre, verificate che ci sia un gioco, ma non eccessivo, fra i vari componenti del sollevatore (in particolare rotula, stegola e braccio).
Altra cosa da controllare è il servosterzo, verificate che questo si muova agevolmente in entrambe le direzioni (destra-sinistra e sinistra-destra).
Altra cosa da controllare prima di acquistare un trattore usato sono i freni e la frizione. Per verificare il funzionamento dei freni chiedete di fare un giro, invece, per controllare l’efficienza della frizione mentre siete in movimento sul trattore mettete la terza, premete i freni e lasciate la frizione. Se il trattore si arresta significa che la frizione funziona correttamente altrimenti significa che la frizione va sostituita. Un’altra cosa da valutare è lo stato delle gomme del trattore. A questo proposito osservate se le gomme presentano dei tagli o sono eccessivamente consumate in alcuni punti. In particolare verificate anche lo stato interno delle gomme che spesso si nasconde allo sguardo ma può celare taglie e forature.
Un ultimo consiglio è quello di pretendere al momento dell’acquisto di un trattore usato non solo la garanzia, ma anche gli eventuali tagliandi delle revisioni che sono state effettuate al trattore e le fatture dei pezzi eventualmente sostituiti.
Il prezzo per un trattore usato oscilla fra i 5 mila euro e i 15 mila euro. Il prezzo dipende dalla potenza, dalla cilindrata, dalle dimensioni, ma anche dagli anni e dai km percorsi.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa valutare prima di acquistare un trattore usato?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Il prezzo dipende dalla potenza , conviene sempre prenderlo usato

Giudizio negativo Svantaggi: prezzi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: trasporti trattore trattore usato

Categoria: Auto e trasporti

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa valutare prima di acquistare un trattore usato?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento