Cosa sono i mostri celesti?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:00:22 21-02-2011

Pochi mesi ci separano dal tanto atteso 2012, anno fatidico per una profezia Maya che fa concludere il mondo proprio al sorgere di quell’anno.
I Maya, antico popolo reso ormai famoso dal grande osservare l’universo e sopratutto dalle gigantesche opere d’arte, parlano anche e sopratutto dei “mostri celesti”. Tanti sono i misteri ed i dubbi su queste entità, ma la cosa più sconcertante è proprio la narrazione fattaci dagli antichi Maya, una nota agenzia giornalistica qualche mese fa mandava la notizia della scoperta di un antico fregio di circa 4 metri di lunghezza e 3 di altezza, in perfetto stato di conservazione dove due gemelli semidivini si bagnano nelle acque alla presenza dei “Mostri celesti”. Questa civiltà dunque potrebbe essere giunta prima di noi a fare scoperte di grande valore scientifico.
E’ possibile però che in antichità non si dava lo stesso significato che oggi invece il mondo delle scienze e della ricerca attribuisce al termine “mostro celeste” .
L’uomo da sempre osserva ed ausculta il cielo, le sue galassie, le sue stelle ed i suoi pianeti, e, da quando si è riusciti a fare viaggi spaziali, molte cose quasi mitiche sono diventate concrete e reali.
Detriti, meteoriti, frammenti micro e macro di varie particelle affollano il nostro cielo stellato.
Gli scienziati da parecchi anni vanno a caccia di queste “entità mostruose” che altro poi non sono che i buchi neri, tra l’altro oggi è possibile dire che essi non sono esclusivamente neri.
Quando una stella muore, lascia una formazione luminescente a cui storicamente si è dato il nome di buco nero, buco nero non è più nero.
E’ italiana la conferma già teorizzata dall’astrofisico Hawking, infatti quando una stella di enormi proporzioni finisce la sua vita, collassa, essa lascia nella galassia una massa di materia con grande potenza energetica questa massa si concentra in uno spazio assai ristretto manifestando però una maggiore forza di gravità capace di attrarre a se qualsiasi cosa., essa dunque attira persino i fotoni che compongono la luce, il nero visto dai telescopi dunque è cosi solo perchè non riescono a definirlo.
Un mistero quasi svelato anche e sopratutto attraverso studi di fisica quantistica, già noti anche ad Einstein.
Certo quello dei cosìdetti mostri celesti è un mistero affascinante quasi quanto quello degli UFO, se poi iniziamo anche a scoprire che antiche civiltà probabilmente conoscevano tutto questo migliaia di anni prima di noi, allora è pure vero che anche nelle più misteriose leggende dell’umanità qualcosa di scientifico e fondato vi è sempre.
Certo mancano 10 mesi alla profezia Maya, ma forse l’uomo di oggi è ben attrezzato per sconfiggere questa antica leggenda.
L’uomo e l’umanità continuerà il suo viaggio in questo pianeta osservando e scrutando il cielo e nuovi misteri saranno svelati, sopratutto grazie al razionalismo scientifico.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa sono i mostri celesti?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: L'uomo e l'umanità continuerà il suo viaggio in questo pianeta osservando e scrutando il cielo e nuovi misteri saranno svelat , Un mistero quasi svelato anche e sopratutto attraverso studi di fisica

Giudizio negativo Svantaggi: Pochi mesi ci separano dal tanto atteso 2012, anno fatidico per una profezia Maya che fa concludere il mondo proprio al sorgere di quell'anno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: 2012 maya mostri celesti

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa sono i mostri celesti?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento