Cosa sono gli isoflavoni della soia?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:06:25 28-05-2011

Gli isoflavoni della soia si ottengono come si può intuire dalla soia, un alimento di cui sempre più si sente parlare e ne vengono sottolineati gli effetti benefici anche per combatteare il colesterolo, problema che caratterizza le società benestanti. Spesso questo tipo di alimento si associa ad uno stile di vita basato sulla poca presenza di grassi, ma in realtà è un prodotto che può essere tranquillamente integrato alla classica dieta mediterranea, ricevendone tutti i benefici. In particolare, gli isoflavoni si estraggono dalla proteina della soia e vengono utilizzati per preparare degli integratori alimentari, però possono essere assunti anche semplicemente mangiando la soia che ha un sapore simile ai fagioli anche se mi rendo conto che utilizzarla in cucina può avere lo svantaggio di essere difficile.
Avendo una struttura simile a quella degli estrogeni le qualità sono benefiche soprattutto per la donna. Sembra infatti da alcuni studi che tali sostanze abbiano anche la capacità di accrescere in modo naturale il volume del seno e, allo stesso tempo, oltre questa caratteristica che volendo può anche essere considerata secondaria, sembra che sia stata provata la capacità degli isoflavoni di proteggere le donne dal tumore al senso, problema questo di sicuro sentito da molte donne anche se ora, nella maggior parte dei casi, tale patologia è curabile, mentre minori dati sono disponibili per altri tipi di tumori. Questo prodotto è inoltre consigliato anche alle donne in menopausa in quanto offre il vantaggio di riuscire a contrastare i classici disturbi ad essa legati come ad esempio il climaterio. Per quanto mi riguarda mi è stato consigliato dal farmacista per attenuare la sindrome premestruale in quanto aiuta a regolare i livelli ormonali e quindi ad attenuare il classico stato di tensione, nervosismo e dolori vari che caratterizzano la fase premestruale. Io ho trovato nell’ uso di questo prodotto dei benefici in quanto mi sento più rilassata e percepisco minori sbalzi di umore.
Il prodotto è disponibile sotto forma di integratore in farmacia sia sotto forma di compresse sia sottoforma di bustine da sciogliere in acqua, io come al solito, preferisco le compresse in quanto si deglutiscono in fretta e non si sentono i sapori. I composti però non sono solo a base di isoflavoni della soia, ma contengono in un mix di principi attivi che, messi insieme, aiutano ad attenuare i disturbi. Il costo dipende dal formato e dal composto stesso, ma si va dai 10 euro per confezioni da 30 compresse fino ai 17 euro. Io mi sono trovata molto bene anche se ho il dubbio che per poter avere dei vantaggi veri per la salute e quindi anche per la prevenzione di patologie molto importanti come può essere il tumore al seno, occorra invece più che prendere questi composti, mangiare molta soia che però a me riesce difficile da trovare nei supermercati e da cucinare oltre ad avere lo svantaggio di un gusto per me non eccellente, ma in fondo per me anche gli altri legumi hanno un gusto poco eccellente. Consiglio comunque a tutti tali integratori anche perchè naturali e quindi non creano danni.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa sono gli isoflavoni della soia?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: combatte il colesterolo , un alimento di cui sempre più si sente parlare

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cibo colesterolo isoflavoni della soia

Categoria: Mangiare e bere

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa sono gli isoflavoni della soia?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento