A cosa serve lo iodio?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:51:00 18-03-2011

Lo iodio è un elemento naturale il cui simbolo chimico è I. Nonostante si trovi in natura praticamente da sempre, la sua scoperta da parte dell’uomo e la sua conseguente applicazione negli ambiti più disparati, risale a non molti secoli fa. Infatti solo nel non troppo lontano 1811 un produttore di polvere da sparo di nome Barnard Courtois scoprì, in maniera del tutto fortuita, questo preziosissimo elemento.
Da questo momento in poi, grazie anche ai progressi della scienza e della tecnologia che seguì nei decenni successivi, l’uomo ha scoperto moltissime applicazioni a questo prezioso elemento naturale.
Prima di tutto lo iodio ha trovato applicazione come potente disinfettante. Chi non ha mai utilizzato la tintura di iodio? Quello strano disinfettante dal colore rosso intenso, altro non è che una soluzione idroalcolica in cui si trova un’alta percentuale di iodio. Lo iodio è un alleato in medicina come disinfettante, ma le sue proprietà antisettiche sono apprezzate e utilizzate anche per disinfettare l’acqua.
Lo iodio inoltre, associato e legato al tungsteno è utilizzato anche nei filamenti delle lampadine ad incandescenza, per intenderci, in quel filamento che si illumina quando schiacciamo l’interruttore.
Lo iodio, inoltre, è stato un elemento molto apprezzato anche per lo sviluppo delle pellicole fotografiche; forse adesso un po’ in disuso a causa dell’avvento delle moderne fotocamere digitali. Ma comunque è molto utilizzato ancora per le radiografie a raggi x.
Lo iodio, tuttavia, è un preziosissimo alleato per la nostra salute. Lo iodio è un elemento indispensabile al nostro organismo e non dovrebbe mai mancare nella nostra dieta, pena l’insorgenza di gravissime disfunzioni specie ormonali. Infatti lo iodio è coinvolto in maniera diretta nella produzione degli ormoni tiroidei fra i quali possiamo ricordare in modo particolare T2 e T3. La carenza di iodio provoca disfunzioni a carico della tiroide come il caratteristico gozzo. Inoltre può provocare ritardo mentale e ritardi nella crescita dei bambini o dei feti.
Spesso le popolazioni lontane dal mare o consumatrici di una dieta in cui era completamente assente pesce e molluschi hanno sviluppato in massa queste gravi patologie.
È importante quindi consumare pesce almeno tre volte alla settimana. Anche alcune alghe contengono molto iodio come ad esempio la laminaria, ma se non volete cimentarvi in ricette troppo lontane dalla nostra cultura si può compensare l’apporto di iodio utilizzando sempre del sale iodato. Il sale iodato è un normale sale marino a cui è stato addizionato dello iodio grazie ad un complesso processo. Anche fare delle sane passeggiate in riva al mare ci possono aiutare ad inalare attraverso le vie respiratorie lo iodio.
Ultimamente, a causa dei gravi episodi di cronaca che hanno riguardato l’emergenza nucleare in Giappone, si è tornato a parlare dello iodio. Lo iodio è efficace per contrastare l’assorbimento delle radiazioni irradiate dallo iodio radioattivo 131. Le popolazioni vicine a luoghi ad alta concentrazione di radiazioni, o esposte alle radiazioni stesse possono, come profilassi, assumere iodio.
Lo iodio, insomma, è un elemento preziosissimo per la nostra salute e per le molti applicazioni che fornisce. Dovrebbe essere meno sottovalutato anche nell’alimentazioni per una corretta prevenzione di patologie più gravi.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

A cosa serve lo iodio?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: circa 10-15 mg di iodio si tro­vano nella ghiandola tiroide , lo iodio attiva le reazioni ossidative cellulari

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: alimentazione elemento naturale iodio

Categoria: Mangiare e bere

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su A cosa serve lo iodio?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento