Cosa prevede la manovra finanziaria in materia di sanità?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 19:45:19 04-07-2011

La sanità è di sicuro una delle voci che più incide sul bilancio dello Stato, ma è anche vero che lo Stato dovrebbe tutelare questo settore perchè è quello dove creare delle discriminazioni tra cittadini che hanno un buon tenore di vita e gli altri non dovrebbe mai essere possibile. Limitare il diritto alla salute è come limitare il diritto alla vita. La manovra finanziaria non sembra però avere molta intenzione di tutelare in modo forte questo settore ed infatti sono previste delle riduzioni di spesa anche in questo settore su più di una voce che ora vedremo nel dettaglio. La manovra prevede il recupero di 10 miliardi dal settore sanità in tre anni e visto che la manovra totale è di 47 miliardi si può notare che la fetta sulla sanità è abbastanza alta e deve per forza tradursi in minori servizi. Per quanto riguarda le modifiche che andranno in vigore immediatamente si parla di 10 euro di ticket sulle prestazioni ambulatoriali e in particolare visite, ma anche esami vari. I 10 euro sulla semplice ricetta di certo sono un balzello poco appetitoso, ciò porterà molti , tra cui io, a preferire il settore privato con ulteriore risparmio per lo Stato, perché? molte prestazioni verrebbero a costare più in regime pubblico che privato e considerando le lunghe liste di attesa molti preferiranno scegliere il privato. Ad esempio un’ analisi di urine ed emocromo messi insieme, costeranno meno del ticket. Tutto ciò si tradurrà in un peggioramento delle condizioni di vità delle persone che rinunceranno anche agli esami di routine anche perchè le prestazioni già non erano completamente gratuite e dovendo pagare anche questi 10 euro diventerà poco conveniente. Altra stretta anche sul pronto soccorso perchè i codici bianchi costeranno 25 euro. I codici bianchi sono quelli meno gravi, ma è anche da dire che un anziano non può sapere se nel suo caso c’è o meno gravità del caso e punire con 25 euro sembra davvero tanto. Ulteriori risparmi verranno dal blocco del turn over anche in questo settore e ciò significa che si avrà un servizio pubblico molto meno efficiente e che allo stesso tempo ci costerà di più. Previsti nei prossimi anni anche una revisione dei farmaci mutuabili con una stretta anche in questo caso. Di sicuro tagliare sul settore sanità è un fatto abbastanza grave perchè è uno di quei settori dove ci dovrebbe essere il principio dell’uguaglianza applicato in pieno e invece rischiamo di avere sempre più persone che rinunceranno a visite e prestazioni che invece dovrebbero essere periodiche con un peggioramento della salute delle persone e a lungo andare anche in costi maggiori perchè la prevenzione per la sanità pubblica è un modo per risparmiare. Le associazioni dei consumatori hanno calcolato che ogni famiglia spenderà 500 euro in più solo nel settore sanità, ma questo solo chi potrà permetterselo.
Nel mio caso una visita oculistica in regime privato costa settanta euro, in regime pubblico costa circa 45 euro in totale con il ticket, ma vista la lunga lista di attesa preferisco il regime privato.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa prevede la manovra finanziaria in materia di sanità?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: limitare il diritto alla salute è come limitare il diritto alla vita , lo Stato dovrebbe tutelare questo settore

Giudizio negativo Svantaggi: ci sono molti esempi negativi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: manovra finanziaria sanità stato

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa prevede la manovra finanziaria in materia di sanità?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento