Cosa portare in campeggio ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:45:48 04-02-2011

Ogni anno sono davvero parecchie le famiglie che si concedono una vacanza divertente e rilassante; sicuramente queste due caratteristiche le ritroviamo nel “campeggio”,che è un’esperienza decisamente particolare e allo stesso tempo pure non molto costosa.
Il campeggio non è altro che un luogo o uno spazio all’aria aperta in cui è possibile alloggiare per trascorrere le proprie vacanze; la particolarità del campeggio risiede nel fatto di dover pernottare non in una camera o in un letto,bensì all’interno di una tenda.
In Italia oggi giorno ci sono tantissime strutture che permettono di provare questo tipo di vacanza e i prezzi sono diversi nelle varie strutture,ma si mantengono sempre ad un livello accettabile anche per le famiglie un pò meno abbienti.
Come è comprensibile dunque il campeggio è un esperienza di vita e di vacanza all’aria aperta. A tal proposito dunque è bene elencare,prima della partenza,gli oggetti utili e necessari per una vacanza trascorsa in campeggio.
Uno degli elementi di grande importanza è sicuramente il fornelletto alimentato a gas; trovandosi in mezzo alla natura infatti non si ha la comodità di poter utilizzare una cucina e quindi ci si deve attrezzare al meglio per poter cucinare e per dedicarsi alla preparazione delle pietanze.
Altro elemento davvero importante potrebbe essere una torcia o comunque una lampada di emergenza per poter illuminare l’ambiente in caso di necessità (come ad esempio un corto circuito del sistema elettrico,ecc..).
Utilissimi possono risultare comunque i teloni di colore blu che hanno come caratteristica fondamentale quella di essere impermeabili; una vacanza all’aria aperta comunque comporta anche la presenza di pioggia e fattori ambientali simili quindi bisogna essere preparati anche per questa evenienza.
La scorsa estate ho avuto modo di fare una vacanza in un campeggio,precisamente il Camping La Pineta a San Vito Lo Capo,in Sicilia; quest’esperienza è stata molto bella,ma è importante stilare una lista delle cose da portare con sè durante il campeggio.
Ad esempio per me è stato parecchio importante portare un filo in nilon rinforzato che mi è servito per i più svariati utilizzi: potevo infatti attaccare entrambe le estremità a due tronchi di albero e utilizzare il cavo come appoggio per la biancheria,oppure ancora potevo utilizzare il filo per legare delle cose,ecc..
Altro elemento che ho trovato utile durante la mia esperienza è il frigo elettrico portatile che permette di tenere fredde le bibite.
Il campeggio è sicuramente un’esperienza che personalmente consiglio di fare almeno una volta nella vita: si tratta sicuramente di un modo di fare vacanza sicuramente tranquillo,divertente e piacevole e mi sento di consigliarlo soprattutto a coloro che desiderano fare una vacanza all’insegna del relax.
Il campeggio comunque non è indicato per tutti; essendo all’aria aperta infatti è bene considerare il fatto che non si possiedono tutte le comodità che si potrebbero avere in una struttura di diverso tipo,come ad esempio hotel o pensione,ecc..
Per cui è bene ricordarsi di portare tutto il necessario,come detto sopra (Torce,cavi,teloni,ecc…). In campeggio è bene portare tutto ciò che potrebbe sembrare anche superfluo,perchè nei casi di necessità potrebbe pure servire.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cosa portare in campeggio ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento