Cosa ne pensi del parto in casa?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:57:02 10-03-2011

Al contrario di quanto si può pensare comunemente, il parto in casa non è pericoloso. Anzi, è sicuro come quello in casa. Il parto effettuato nella propria abitazione rappresenta una valida alternativa alle strutture mediche, e inoltre contribuisce a limitare gli interventi medici inutili su bambini e donne sane. Chiaramente, non tutte le puerpere possono partorire senza problemi in casa. Si tratta di una pratica cui possono accedere le donne cosiddette a basso rischio. Il rischio, basso, medio o alto, dipende dalle condizioni di salute della donna incinta, dall’esito dei suoi parti precedenti e in generale dalla sua storia medica. In ogni caso, è opportuno precisare che la probabilità che nel corso di un parto in casa si verifichi un’emergenza è a dir poco rara. Si può decidere dove partorire solo negli ultimi giorni, nel senso che non è possibile stabilire a priori, all’inizio della gravidanza, che si partorirà in casa, poiché bisogna sempre tenere conto dell’evoluzione delle condizioni sia del bambino che della donna. Ad ogni modo, ovviamente, è fondamentale, per dare alla luce il proprio figlio in casa, che la donna presenti una pressione normale, anemia fisiologica e in generale condizioni di salute buone. Il travaglio deve avvenire in maniera spontanea. Il bambino, a sua volta, deve situarsi in presentazione cefalica, e deve, naturalmente, essere cresciuto bene. Ribadiamo, dunque, che ogni donna è diversa e ogni situazione è specifica, per cui a priori è sbagliato e dannoso dire che tutte possano partorire in casa. In tutto questo, dobbiamo anche prendere in considerazione gli aspetti psicologici dell’evento. Innanzitutto, sarà utile instaurare un certo rapporto di cordialità, se non di amicizia, con l’ostetrica che aiuterà la donna a partorire. Si tratta di un rapporto che inizia nel corso della gravidanza è che è differente rispetto a quello che si può avere con il ginecologo di turno in una struttura ospedaliera. Un altro dettaglio da non sottovalutare è la possibilità di entrare immediatamente in contatto con il proprio figlio nel momento in cui viene alla luce. Con il parto in casa non esistono separazione tra mamma e bambino, eccezion fatta per un bagnetto necessario, e comunque effettuato vicino al letto. Concludiamo segnalando che il partorire in casa riveste un simbolismo molto importante. Il parto, infatti, se effettuato in casa propria riveste più il significato di una festa o comunque di un evento da celebrare, rispetto a una gravidanza portata a termine in un ospedale, luogo per eccellenza della malattia. Partorire tra le pareti conosciute, magari con la musica che la donna ha scelto, tra colori che ha sempre visto, con la luce che preferisce, nella posizione che predilige: sono tutti aspetti importanti per l’autonomia di una donna. Non solo, ella può decidere di chi attorniarsi ed eventualmente accogliere amici e parenti. Partorire in casa, in sintesi, rappresenta per certi versi un modo per riappropriarsi del corpo, senza nulla togliere, ovviamente, alla sicurezza, alla dignità e all’importanza degli ospedali. Per chi ne ha la possibilità e per chi si fida, però, il parto in casa può rappresentare un’esperienza unica, irripetibile, speciale, da condividere con le persone che più si amano e sotto la guida di un’ostetrica di fiducia.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa ne pensi del parto in casa?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: il parto in casa non è pericoloso , Il parto effettuato nella propria abitazione rappresenta una valida alternativa alle strutture mediche

Giudizio negativo Svantaggi: non tutte le puerpere possono partorire senza problemi in casa

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: gravidanza parto in casa partorire in casa

Categoria: Gravidanza e genitori

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa ne pensi del parto in casa?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento