Cosa ne pensi del Bimby?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:44:39 28-01-2011

E’ un piccolo robot a servizio delle nostre aspirazioni culinarie. Lo si ottiene a seguito di una dimostrazione che viene fatta direttamente a casa e costa un botto. Si tratta del Bimby: non ce l’ho in casa ma lo conosco bene visto che ce l’ha mia cognata e mi capita di usarlo spesso quando sono da lei o assistere all’uso da parte sua. A dire il vero avevo anche partecipato alla dimostrazione che fecero da lei visto che ero in visita a casa sua. Non sapevo che avevano fissato un appuntamento per quella sera e visto che c’ero, sono rimasta. Cosa fa? Di tutto: trita, macina, polverizza, monta, manteca, emulsiona, grattugia, impasta e cuoce. Basta mettergli dentro gli ingredienti richiesti – sono proposte anche numerose ricette ad hoc – e lasciar fare tutto a lui. Non è molto ingombrante, svolge il suo lavoro senza fare troppo rumore ed è anche veloce. E’ prodotto da una ditta tedesca, la Vorwerk, la stessa che produce l’aspirapolvere multiuso Folletto. Molto produttivo ma anche molto costoso: costa attorno agli 800 euro. Non so dire, di preciso, se ci siano in commercio nuovi modelli, più recenti rispetto a quello che ha mia cognata: lei lo ha pagato più o meno tale cifra. Una cifra secondo me esagerata per un robot da cucina, anche se versatile e multiuso come questo Bimby. Io non ci spenderei mai tanto e onestamente non so se consigliarlo. Non tanto per la sua funzionalità quanto per il suo prezzo che secondo me è proibitivo. Per una famiglia normale, magari di quelle che hanno un solo figlio e con la mamma che cucina in modo piuttosto standardizzato e non ne farebbe un uso quotidiano credo che il costo non verrebbe ammortizzato con l’uso. Se, invece, si pensa ad un uso quotidiano, soprattutto tenendo conto del fatto che cuoce allora ci si può fare un pensierino. Io non ho mai pensato di comprarlo perché mi sembra davvero un costo esagerato. Non può essere paragonato a prodotti simili perché proprio per via del fatto che oltre a preparare gli ingredienti cuoce anche gli alimenti non credo che ce ne siano, di simili. E’ qualche cosa di più di un robot da cucina e non mi è mai capitato di trovare dei termini di paragone capaci di reggere al suo cospetto. Però richiede un investimento che ai giorni d’oggi le famiglie – strette nella morsa della crisi in atto – difficilmente riesce a fare. Magari lo si potrebbe paragonare ad uno di quei robot da cucina professionali di cui si dotano i grandi chef ma che difficilmente vengono acquistati da una famiglia normale. Non è un prodotto molto accessoriato visto che oltre alla lama di cui è dotato ha solo un contenitore che va posizionato sul boccale. Esteticamente è particolare, ha i bottoncini che regolano le funzioni sul davanti e lo si pulisce con facilità. Anche l’uso è piuttosto semplice e il fatto che esistano dei veri e propri libri di cucina per il Bimby facilita il compito alle casalinghe. Il modello che ha mia cognata permette anche di procedere con la cucina a vapore e lei usa spesso questa funzione sia a pranzo che a cena. Però non fa per me.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cosa ne pensi del Bimby?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento