Cosa fare se si trovano gattini abbandonati?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:17:20 15-12-2010

Quante volte vi sarà capitato di vedere sul ciglio della strada dei piccoli gattini che sono stati abbandonati? Lasciarli sulle strade significa diminuire le loro possibilità di sopravvivenza sia perché possono essere investiti da autoveicoli sia perché quando sono così piccoli hanno bisogno di più cure. Se vi capita quindi di trovare un gattino abbandonato per strada non esitate a portarlo con voi e a dargli tutte le cure necessarie fin tanto che non troviate qualcuno che possa prendersene cura.
Ecco alcuni consigli che possono aiutarvi in questa circostanza. Innanzitutto durante il tragitto fino a casa, se questo avviene con un autoveicolo, conviene munirsi di un trasportino per animali oppure di uno scatolo dove adageremo il cucciolo. All’interno del trasportino o dello scatolo è utile inserire delle pezze di stoffa in modo che assorbano gli eventuali “bisognini” che il gattino potrebbe fare in macchina.
Prima che il gatto arrivi in casa sarebbe bene preparare la zona che vorremo destinare al gattino. Una volta scelto il punto della casa, bisogna mettere una cesta con una copertina, una ciotola con l’acqua e una con il cibo, inoltre bisogna sistemare anche la lettiera. Quando il gattino arriverà a casa, inizialmente si sentirà intimorito perché non conosce ancora il posto e quindi reagirà o nascondendosi oppure girando per casa. Lasciamo che si adatti e successivamente mostriamogli la zona della casa che abbiamo destinato a lui.
Per quanto riguarda il cibo, quando i gattini sono molto piccoli hanno difficoltà a cibarsi con croccantini o scatolette destinati ai gatti adulti. In questo caso si può optare per del latte (bisogna fare attenzione perché non tutti i gatti “gradiscono” il latte, alcuni dopo averlo ingerito si sentono poco bene in questo caso sospendiamo il latte e optiamo per qualcos’altro) oppure esistono in commercio (sia nei supermercati, ipermercati e negozi per animali) prodotti specifici per i cuccioli che vanno da croccantini a scatolette appositamente pensati per i gattini molto piccoli.
Per quanto riguarda il problema “bisognini” generalmente tutti i gatti (anche quelli molto piccoli) tendono a fare i propri “bisogni” nella lettiera in modo naturale.
Altro problema riguarda la possibilità che il gattino possa farsi le unghie su divani, mobili o tende. Il problema è facilmente risolvibile con un graffiatoio, ne esistono moltissimi in commercio anche a prezzi molto economici (15 euro). Mi raccomando posizionate il graffiatoio in un luogo ben visibile della casa questo perché il gatto è molto esibizionista e gli piace fare i suoi “spettacoli” davanti a tutti.
A questo punto se non potete proprio tenere il gattino con voi cominciate il passaparola fra gli amici e i parenti… ci sarà sicuramente qualcuno che stava proprio cercando un gattino o che ha già altri gatti e non gli dispiace l’idea di averne un altro.
Mi raccomando non affidate il gatto a chiunque si presenti, ricordate che gli animali (tutti gli animali) non sono giocattoli di cui ci si può disfare quando si vuole ma sono degli esseri che hanno bisogno di tante cure e soprattutto di tanto affetto.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cosa fare se si trovano gattini abbandonati?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento