Cosa fare se si hanno i capelli crespi?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 13:00:08 12-09-2012

I capelli crespi sono difficili da gestire, le cause sono spesso dovute alle cattive abitudini di asciugatura.

Il crespo si forma principalmente con un uso eccessivo di phon, piastra e ferro. Questi strumenti raggiungono temperature molto elevate e tolgono al capello l’idratazione, lasciando il fastidioso effetto paglia, brutto da vedere e toccare.
L’ideale sarebbe asciugare i capelli all’aria, ma questo si può fare solo in estate, meglio usare il phon alla dovuta distanza riducendo al minimo le occasioni per usare la piastra.

Quando le punte sono particolarmente rovinate, tuttavia, neppure il prodotto più miracoloso può fare molto, non resta allora che tagliare le parti rovinate, anche solo pochi centimetri ogni 3-4 mesi in modo da eliminare gradualmente la lunghezza permettendo ai capelli di crescere sani.

Per il lavaggio, invece, vanno utilizzati prodotti specifici particolarmente idratanti e poco schiumosi. La scelta è molto ampia sia tra i prodotti della grande distribuzione sia tra quelli professionali, basta trovare quello più adatto alle proprie esigenze cercando di utilizzare prodotti nutrienti, senza siliconi e parabeni.

Spesso tra le cause dell’effetto crespo ci sono anche i fattori ambientali come l’umidità o un clima secco. Soprattutto in inverno per evitare che i capelli diventino indomabili andrebbe usato un cappello prestando maggiore attenzione anche alla routine di lavaggio, magari usando una maschera idratante.

Le maschere di bellezza possono essere acquistate già pronte o realizzate in casa con oli e altri ingredienti.
Tra gli oli più utili c’è quello di oliva, che ha proprietà nutriente, rinforza e lucida i capelli. Basta versare qualche cucchiaio di olio nell’abituale balsamo e creare una maschera da lasciare in posa almeno mezz’ora prima dello shampoo. Molto validi sono anche l’olio di semi di lino, quello di ricino e mandorle dolci. Quando si hanno molti oli a disposizione si possono creare anche maschere diverse mixandoli insieme ad altri prodotti come il miele, lo yogurt, un po’ di aceto di mele e il rosso dell’uovo. Per potenziare l’effetto di una maschera di bellezza i capelli possono essere avvolti nel cellophane o si può utilizzare una cuffia da doccia.

Dopo l’abituale lavaggio, infine, i capelli vanno tamponati e poi asciugati con calma, solo dopo vanno pettinati con un pettine a denti larghi di legno per evitare che si spezzino. Durante la messa in piega si possono utilizzare anche lozioni in crema e gel per rendere l’effetto finale più gradevole agli occhi.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa fare se si hanno i capelli crespi?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: maschere fai da te , capelli sani

Giudizio negativo Svantaggi: fastidioso effetto paglia

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: capelli cura dei capelli

Categoria: Bellezza e stile

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa fare se si hanno i capelli crespi?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento