Cosa fare se un inquilino non paga l’affitto regolarmente?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:25:56 14-10-2011

Quando un inquilino non paga in modo regolare le rate dell’affitto, il proprietario si trova in una situazione spiacevole, difficile, condizionata in modo particolare dal tipo di rapporto che tiene con l’affittuario.

Se non si riesce a risolvere la situazione, è consigliabile inviare una raccomandata con avviso di ricevimento, nella quale si intima il pagamento del canone di locazione.
Solo in questo modo si può pretendere la mora dovuta all’interesse sul pagamento ritardato.

Per legge, il pagamento ritardato di 20 giorni, costituisce un’infrazione tale da autorizzare il locatore a richiedere al giudice la risoluzione del contratto con conseguente restituzione dell’immobile da parte dell’inquilino.

Quando queste condizioni si verificano, il proprietario dell’immobile ha il diritto di procedere richiedendo lo sfratto, ovvero l’allontanamento dell’inquilino dall’abitazione o negozio o qualsiasi altro tipo di unità immobiliare.
Per fare ciò è necessario rivolgersi ad un avvocato, tramite il quale verrà intimato all’inquilino moroso di presentarsi davanti al giudice.

In questa sede, il locatario potrà provvedere a saldare tutti gli oneri dovuti. Il giudice potrà anche valutare l’eventuale situazione di particolare difficoltà economica momentanea dell’inquilino concedendogli un ulteriore proroga di massimo 90 giorni (detto “termine di grazia”), non rinnovabile, entro il quale egli dovrà definitivamente provvedere al risanamento del debito, compresi interessi maturati.

Se l’inquilino oppone resistenza negando la consistenza degli argomenti del locatario, asserendone l’infondatezza e sostenendo quindi di essere in regola con i pagamenti, il giudice dovrà istituire una causa in cui verranno valutate le documentazioni delle due parti, per poi procedere a una decisione, che, in caso di ragione al proprietario, sarà l’inevitabile sfratto immediato.

A questo punto l’inquilino moroso è tenuto a lasciare l’immobile entro una data precisa. Se questi si rifiuta ed in quella data si trova ancora ad occupare l’immobile, il giudice emetterà una procedura esecutiva di sfratto, attraverso le azioni procedurali dell’ufficiale giudiziario.

L’ufficiale giudiziario recapiterà un atto all’inquilino comunicandogli la data del primo accesso (l’avviso, detto preavviso di sfratto, avviene 10 giorni prima della data fissata), durante il quale viene solo effettuato un sopralluogo al fine di visionare la situazione.
Lo sfratto esecutivo vero e proprio, sempre preceduto da un atto che avvisa l’inquilino della data di esecuzione, avviene tramite l’ausilio delle forze dell’ordine, se il locatario dovesse opporre resistenza e rifiutasse di restituire l’immobile.

In questo caso estremo è prevista anche la presenza di un medico e di un fabbro per l’eventuale apertura forzata della porta dell’immobile e per la successiva sostituzione della serratura.

Da questo momento il proprietario è autorizzato ad accedere liberamente nel proprio immobile, mentre continua la procedura per il recupero delle somme dovute.
Il recupero di tali importi è naturalmente correlato alla volontà dell’ex-inquilino di restituirli e comunque dalla sua disponibilità in fatto di liquidità o beni immobili ai fini di una eventuale confisca.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa fare se un inquilino non paga l’affitto regolarmente?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: è consigliabile inviare una raccomandata con avviso di ricevimento, nella quale si intima il pagamento del canone di locazione , il pagamento ritardato di 20 giorni costituisce un'infrazione tale da autorizzare il locatore a richiedere al giudice la risoluzione del contratto con conseguente restituzione dell'immobile da parte dell'inquilino

Giudizio negativo Svantaggi: non tutti possiedono immobili in affitto

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: affitti casa provvedimenti giudiziari

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa fare se un inquilino non paga l’affitto regolarmente?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento