Cosa fare per riscattare gli anni di laurea

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:00:31 08-05-2015

Chi ha conseguito una laurea, con sacrificio ed impegno, può decidere se riscattare gli anni di studio universitario. Si possono riconoscere i contributi lavorativi per gli anni passati sui libri tra aule ed esami.

Innanzitutto per poter richiedere il riscatto occorre possedere determinati requisiti:
- aver conseguito un diploma di laurea, di specializzazione, un dottorato di ricerca, un titolo accademico introdotto a partire dal decreto n. 509 del 3 novembre 1999;
- i periodi di tempo per i quali si desidera ottenere il riscatto non devono essere coperti da altra contribuzione lavorativa;
- essere titolari di contribuzione nell’ordinamento pensionistico in cui viene richiesto il riscatto.

Anche i diplomi conseguiti presso gli Istituti di Alta Formazione Artistica o Musicale possono essere riscattabili ma soltanto a partire dall’anno accademico 2005/06.

Non può essere richiesto il riscatto per gli anni di studio fuori corso.
La domanda in questione deve essere presentata online, direttamente sul sito dell’ INPS (www.inps.it) Il cittadino che intende compilare tale richiesta deve munirsi di PIN. Ecco indicata la procedura da seguire.

Andate nella sezione blu dedicata ai servizi online e cliccate su – Per tipologia d’utente- ; nella pagina che vi si aprirà ricercate la voce – Cittadino –  e cliccate su -Riscatti di Laurea.
Dopo aver inserito i vostri dati, codice fiscale e Pin, procedete alla compilazione del modulo di domanda.

Come si calcola l’onere di riscatto?

Nel calcolo bisogna tener presente la collocazione temporale dei periodi che si devono considerare e il computo delle anzianità.
Ad esempio, per un periodo che si colloca entro il 31 dicembre 1995 bisognerà versare una somma in relazione all’età, al periodo, al sesso, alle retribuzioni annuali.

Quali sono le modalità di pagamento?

Il pagamento deve essere effettuato attraverso dei bollettini pagabili presso gli uffici postali o, in alternativa, presso tutti gli esercizi che aderiscono al circuito “Reti Amiche”.
I bollettini possono essere stampati direttamente dal portale online.
E’ possibile anche scegliere di pagare in rate attraverso addebito su conto corrente.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cosa fare per riscattare gli anni di laurea
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: raggiungere prima l'età pensionistica , accumulare maggiori contributi

Giudizio negativo Svantaggi: elevato costo

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: pensione riscatto anni studio

Categoria: Affari e finanza

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa fare per riscattare gli anni di laurea? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento