Cosa fare dopo il pensionamento?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:42:17 04-01-2011

Il pensionamento è una tappa molto importante della vita perchè in seguito ad esso, molte cose non saranno più uguali a prima. Cambia il regime della propria vita e gli orari, prima scanditi dai tempi dell’ufficio o della fabbrica, subiscono una dilatazione. Se prima si era portati a svolgere tutte le mansioni appena se ne presentava la necessità, dopo il pensionamento ho notato che si può essere portati a rimandare sempre le cose fino a finire per non far nulla, cosa molto deleteria. Per evitare ciò, è meglio cercare di restare occupati e curare degli interessi, magari gli stessi interessi che durante la vita lavorativa, a causa dei ritmi frenetici avevate abbandonato, senza però commettere l’errore di ricadere negli stessi ritmi frenetici, che porterebbero svantaggi anche alla salute.
Per esperienza, ho visto persone prima sempre attive, spegnersi pian piano al punto di non riuscire più a ricevere stimoli dal mondo esterno, per questo motivo consiglio di mantenere una vita mediamente attiva. Il dubbio è che si possa ricadere nella stessa vita frenetica di prima, quindi meglio prodedere a tappe.
La prima cosa da fare è prendersi un po’ di tempo per abituarsi ai nuovi ritmi, il primo periodo, infatti, è il più difficile e non è consigliabile riempire in modo frenetico la propria vita, meglio rilassarsi in casa con i riti quotidiani, colazione fuori, giornale, spese e commissioni varie, giardino….
In seguito consiglio una vacanza, magari in un posto caldo, o, un posto che da tempo si desiderava visitare.
Passata questa prima fase di rilassamento, meglio trovare qualche occupazione per non invecchiare precocemente, però fatelo con i vostri tempi e ritmi, non lasciate che altri vi dettino i tempi.
Spesso può capitare che i figli abbiano bisogno dell’aiuto dei genitori con i figli, può essere divertente aiutare, ma se vi assale il dubbio che tale aiuto vi rubi dello spazio troppo importante, senza sensi di colpa, fate capire ai figli che avete bisogno dei vostri spazi e non è opportuno abusare, fate in modo che i nipoti restino un piacere e non un dovere.
Altra possibilità è occuparsi di giardinaggio o, perchè no, un orto. Quest’ultimo è vero che prefeisce spazi aperti, ma è anche vero che se proprio non avete un piccolo terreno davanti casa e abitate in appartamento, è possibile coltivare anche in terrazzo qualche ortaggio. Certo c’è lo svantaggio di qualche fatica fisica difficile da sostenere per chi non è abituato, con il tempo però sarete abbastanza allenati da sostenere il peso e inoltre, ricordate che non dovete avere fretta, fate tutto con comodità, in modo rilassato e rilassante. Avrete il vantaggio della soddisfazione di vedere crescere le vostre verdure e del risparmio economico, inoltre, imparerete il rispetto dei ritmi della natura.
Se desiderate svolgere qualche lavoretto, potete chiedere informazioni ai servizi di assistenza del vostro comune per verificare se è possibile qualche piccolo lavoretto, ad esempio, di servizio di sorveglianza davanti le scuole.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cosa fare dopo il pensionamento?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento