In cosa consiste il metodo Linden?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:22:42 04-02-2011

Il metodo Linden, dal nome del suo inventore, Charles Linden, è un metodo proveniente dagli Stati Uniti che si propone di curare e di risolvere gli stati e le situazioni d’ansia che caratterizzano la vita quotidiana. Il metodo parte dal presupposto che l’ansia non sia una malattia, ma semplicemente una condizione. Ciononostante, essa rappresenta un ostacolo per molte delle nostre azioni, visto che rappresenta uno stato mentale, in cui nessuno vorrebbe trovarsi, che determina sensazione di cuore in gola, mani sudate o viscide o fredde. Normalmente le situazioni di ansia si verificano in corrispondenza di periodi di stress, per esempio quando dobbiamo affrontare un colloquio di lavoro o nei giorni precedenti a un esame. Tuttavia, queste situazioni possono anche accumularsi tra di loro, e non rimanere isolate. In tal modo, si origina un sovraccarico che può dare luogo a effetti spiacevoli. Non è un caso, insomma, che oggi gli ansiolitici e gli antidepressivi siano tra i farmaci più venduti. Il metodo Linden non si basa sui medicinali, ma agisce direttamente sulla forza psicologica delle persone. Il primo punto, infatti, consiste nel creare una base solida a livello mentale, che riguardi sia il presente che il futuro, in modo tale da rendere impossibile, o perlomeno improbabile, l’insorgere di episodi di ansia o di panico. Il tutto sta nel partire da un senso di felicità, chiarezza e forza che deve essere trovato in ciascuno di noi, e che deve coinvolgere ogni aspetto della nostra vita. Bisogna, insomma, valutare tutto il tempo che gli stati di ansia ci hanno fatto perdere fino ad oggi, ed essere in grado di trasformarli in qualcosa di positivo, magari a partire dai nostri desideri o sogni, dalle aspirazioni professionali o personali. Ovviamente, l’equilibrio psicologico non può prescindere da un equilibrio fisico. Linden, insomma, suggerire di tornare con il pensiero ai tempi in cui il panico e l’ansia non ci avevano ancora colto, e di ripartire da lì, per avere e trovare una seconda possibilità priva di paura. Le situazioni stressanti della vita non devono rappresentare, dunque, una fonte di paura, ma semplicemente una sfida da affrontare e da vincere. Non importa, sostiene Linden, se l’ansia riguardi il lavoro, la scuola, la famiglia, l’amore, il tempo libero: ciò che conta, infatti, è che per tutti questi stati diversi, e per tutte queste situazioni differenti, la soluzione è una e una sola, ed è rappresentata per l’appunto dal metodo Linden. Riteniamo opportuno, comunque, segnalare alcuni aspetti che dovrebbero essere valutati con più attenzione per quanto riguarda il metodo Linden. Tale metodo, infatti, parte dal presupposto che gli stati d’ansia non costituiscono una malattia, eppure si pone come un metodo per guarire da essi. Qualcosa non torna. Inoltre, anche la distinzione tra ansia e patologia potrebbe essere messa in discussione, poiché panico e ansia a tutti gli effetti rappresentano delle forme invalidanti, per le quali è necessario adottare dei sistemi di guarigione. Detto ciò, comunque, pare che negli Stati Uniti il metodo stia riportando effetti benefici sulla maggior parte delle persone che l’hanno sperimentato.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su In cosa consiste il metodo Linden?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento