Cos’è l’Invalsi ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 13:57:06 04-02-2011

L’Invalsi, Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione, rappresenta l’ente di ricerca, dotato di diritto pubblico e di personalità giuridica, che sostanzialmente ha raccolto l’eredità del Cede, il Centro europeo dell’educazione, nel corso di un continuo e lungo processo di trasformazione. Basandosi sulle leggi in vigore, che rappresentano il prodotto di una evoluzione, dal punto di vista normativo, molto più concentrata sui profili qualitativi e valutativi del sistema scolastico, l’istituto si occupa di studiare i motivi della dispersione scolastica e dell’insuccesso, facendo riferimento alla varietà dell’offerta formativa e al contesto sociale. L’Invalsi, inoltre, è costantemente impegnata a eseguire verifiche sistematiche e periodiche riguardanti le capacità e le conoscenze degli studenti, oltre che la qualità integrale dell’offerta formativa delle scuole e degli istituti di formazione professionale, tenendo conto anche dell’apprendimento permanente. A tale proposito l’ente controlla e gestisce l’Snv, vale a dire il Sistema Nazionale di Valutazione. Altro compito dell’invalsi è quelle di svolgere le rilevazioni opportune per valutare il valore aggiunto che viene ottenuto negli istituti scolastici. Ancora, esso ogni anno organizza i testi della prova scritta, che si svolge su base nazionale, che verifica il livello specifico e generale di apprendimento da parte degli alunni nel corso dell’esame di terza media (o, per usare un linguaggio burocratico, al terzo anno della scuola secondaria di primo grado). L’Invalsi, poi, si occupa di eseguire attività di ricerca, sia su mandato di enti privati e pubblici, sia su propria iniziativa. D’altro canto, è anche impegnato a organizzare modelli che devono essere messi a disposizione per l’elaborazione della terza prova di maturità (o, come recita il sito ufficiale dell’ente, “la terza prova a conclusione dei percorsi dell’istruzione secondaria superiore”). Ancora, esso valuta il livello dell’apprendimento degli alunni delle scuole superiori proprio usando le prove scritte degli esami di Stato, sulla base di parametri, modalità e criteri che siano coerenti con quelli che vengono applicati in ambito internazionale, in maniera tale da assicurarne la comparabilità. L’Invalsi si occupa altresì di fornire assistenza tecnica e supporto immediato alle amministrazioni scolastiche, agli enti territoriali, agli enti scolastici e alle istituzioni formative per mettere a punto singole iniziative di valutazione, autovalutazione e monitoraggio generale. Spetta all’Invalsi, inoltre, svolgere corsi di formazione sia per i dirigenti scolastici che per il personale docente, in modo da fornire parametri per l’autovalutazione e la valutazione delle istituzioni scolastiche.
L’ente è controllato direttamente dal Ministero della Pubblica Istruzione, il quale si occupa di identificare gli obiettivi primari cui l’Istituto deve fare riferimento al momento di organizzare la propria attività. Proprio l’Istituto, inoltre, ha il compito di formulare proposte e iniziative finalizzate alla concreta attuazione del sistema di valutazione dei presidi; inoltre, individua e stabilisce le modalità da seguire per effettuarne la valutazione, proponendo idee per la formazione di chi sarà chiamato a valutare e supervisionando lo sviluppo e i risultati della valutazione stessa.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cos’è l’Invalsi ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento