Cos’è l’ASCII Art ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:56:32 25-02-2011

Quando si parla di Ascii Art ci si riferisce a uno strumento artistico fondato prevalentemente sui computer come mezzo di presentazione. L’Ascii Art si compone di immagini che sono realizzate attraverso l’unione dei 95 caratteri Ascii. È bene precisare che in maniera non perfettamente precisa si utilizza questa espressione anche per segnalare altri generi di realtà artistiche che si fondano sull’utilizzo di caratteri tipografici generali. Ogni editor di testo consente di creare immagini di Ascii Art: esse, inoltre, a volte vengono utilizzate insieme con i linguaggi di programmazione, al fine di creare programmi per computer nell’ambito dei quali il testo realizza un’immagine o un disegno. Per effettuare una corretta visualizzazione, quasi tutti gli esempi di Ascii Art presuppongono l’utilizzo di caratteri a larghezza, fissa, come il Courier per esempio, o comunque come quelli di una normale macchina da scrivere. Inoltre, esiste una variante dell’Ascii Art, che viene chiamata High Ascii o anche Pc Block Ascii, nell’ambito della quale vengono impiegati caratteri con codici a otto bit. Si tratta di uno standard proprietario introdotto nel 1979 per il pc Ibm dalla Ibm, e corrisponde alla cosiddetta code page 437. Tale variante permette di usare un centinaio di caratteri in più, ed è stata molto diffusa negli anni Novanta, prima della comparsa del World Wide Web, che in origine supportava la grafica, e di Internet. In particolare, Internet ha sostituito i Bbs testuali in qualità di mezzo di comunicazione fondamentale tra internauti. Riteniamo doveroso sottolineare che l’Ansi Standard non è supportato da Microsoft Windows. In particolare, se si desidera visionare disegni con questo sistema operativo in Pc Block Ascii è necessario ricorrere a un editor di testi che sia in grado di supportare il font Terminal. In alternativa, è possibile usare un programma specifico, quale per esempio Acid View for Windows. Nel corso degli anni Novanta High Ascii rappresentava la norma. In quel periodo, infatti, l’unico altro stile utilizzato era il cosiddetto Amiga Style, cioè lo Stile Amiga, chiamato anche Oldskool, vale a dire Vecchia Scuola. Esso era presente in origine sui computer Commodore Amiga. Concludiamo segnalando che l’arte Ascii nasce fondamentalmente dalle possibilità grafiche alquanto modeste offerte dalla prima generazione di stampanti, le quali non concedevano l’opportunità di stampare immagini. Ecco spiegato il motivo per cui era necessario utilizzare caratteri alfabetici come segni grafici. Su tali stampanti, inoltre, si era soliti introdurre prima di ogni stampa una pagina speciale, che veniva chiamata banner, la quale comrendeva il nome dell’autore della stampa, realizzato in caratteri grandi secondo l’arte Ascii. Tali pagine offrivano la possibilità all’operatore di selezionare, distinguere e dividere le stampe di utenti diversi. Attualmente l’Ascii Art viene impiegata in tutti quei casi in cui non è possibile stampare grafica e immagini, oppure nei casi in cui questo tipo di stampa viene considerata troppo oneroso o complicato o impegnativo, e pertanto si predilige ricorrere ai caratteri alfabetici.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cos’è l’ASCII Art ?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: mezzo artistico che si basa principalmente sui computer come supporto di presentazione , Immagini d'arte ASCII possono essere create con ogni editor di testo

Giudizio negativo Svantaggi: il disegno si capisce solo da lontano

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: ascii art contemporaneo moda

Categoria: Arte e cultura

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cos’è l’ASCII Art ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento