Cos’è il rogito?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:15:13 07-03-2011

Quando si parla di rogito (che viene chiamato anche istrumento o atto notarile) si fa riferimento all’atto definitivo attraverso il quale la proprietà dell’immobile passa dal venditore al compratore. Secondo l’articolo 1350 del codice civile, il rogito deve essere redatto necessariamente da un notaio e necessariamente in forma scritta. È il compratore che ha la facoltà di decidere a quale notaio affidarsi. Si tratta di una decisione estremamente importante. Il compratore, dopo aver concesso al notaio gli elementi necessari per individuare l’immobile e la sua provenienza, dovrà dargli l’incarico di eseguire tutti gli accertamenti volti a stabilire la regolarità dei documenti. Nell’ambito del rogito, in pratica, vengono ripetuti gli accordi già presenti nel compromesso. Viene solo aggiunta qualche clausola in più che eventualmente si sia dimostrata necessarie nel corso del tempo. Alla presenza del notaio, compratore e venditore firmano il rogito. L’’acquirente riceve le chiavi dalla parte venditrice e salda il conto. Nel momento in cui si stipula il rogito, il venditore ha il dovere di presentare la copia del regolamento condominiale, il codice fiscale e la carta d’identità, i certificati catastali e le planimetrie, il certificato di abitabilità e agibilità, le fatture relative alle spese d’acquisto dell’immobile e delle spese per i lavori eseguiti, le domande di condono edilizio con i relativi bollettini di versamento dell’oblazione o in alternativa le concessioni in sanatoria, il rogito di acquisto o la dichiarazione di successione che include le licenze e le concessioni edilizie, eventualmente con le varianti del caso. Insieme con il rogito, poi, deve essere allegata quella che viene definita dichiarazione di conformità dell’’immobile alle norme sulla sicurezza, che deve essere rilasciata dai tecnici e riguarda appunto la sicurezza degli impianti elettrici. La proprietà e rischi derivanti dalla proprietà sono a carico del venditore fino al momento in cui non viene stipulato il rogito davanti al notaio. Nel momento in cui si stipula tale atto, inoltre, viene pagata anche l’Iva o l’imposta di registro, si salda il conto delle mediazioni e si paga la parcella del notaio. In genere, i mezzi utilizzati più comunemente per pagare sono gli assegni circolari, che vengono preferiti poiché garantiscono direttamente il pagamento da parte della banca che li emettono. Più raramente si paga con assegni bancari o contanti.
In seguito alla vendita, la parte venditrice deve presentare presso il commissariato competente o la questura centrale il modulo che denuncia l’avvenuta consegna. Inoltre, deve essere comunicato il cambio di proprietà all’amministratore di condominio, così che possa procedere all’addebito delle spese condominiali e ai conteggi del conguaglio in maniera corretta. Tutte le utenze, di telefono, spazzatura, luce, gas e acqua, devono essere volturate. Concludiamo segnalando, infine, che dopo due o tre mesi dal rogito presso il notaio si potrà ritirare la copia dell’atto di compravendita autentica. In presenza di compravendita di immobili, vengono applicate l’imposta ipotecaria, l’imposta catastale e l’imposta di registro proporzionale o in alternativa l’Iva cui si aggiunge l’imposta di registro fissa.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cos’è il rogito?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: La proprietà e rischi derivanti dalla proprietà sono a carico del venditore fino al momento in cui non viene stipulato il rogito davanti al notaio , Insieme con il rogito, poi, deve essere allegata quella che viene definita dichiarazione di conformità dell’'immobile alle norme sulla sicurezza

Giudizio negativo Svantaggi: stare attenti ci sono molti truffatori

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: compravendita di immobili imposta catastale notaio rogito

Categoria: Affari e finanza

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cos’è il rogito?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento