Cos’è il regolamento condominiale assembleare?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:38:30 09-03-2011

Tutti sogniamo di vivere in una casa indipendente, immersa nel verde e senza alcun vicino troppo “vicino”. Perchè vivere in condominio non è semplice; è’ difficile sopportare stili di vita e abitudini degli altri che per noi possono essere sbagliate. Per evitare continue liti, oltre a convivere serenamente con i vicini di casa, è necessario rispettare semplici regole per una convivenza civile. Il numero maggiore di cause affrontate dagli avvocati riguardano problematiche inerenti al vicinato: diritti e doveri di ognuno, rispetto e uso di parti comuni o le relative limitazioni d’uso, abusi in merito a chiusure di balconi o terrazzi con verande o altro, parcheggi interni, orari da rispettare, rumori molesti, parcheggi, pulizie, animali domestici e chi piu’ ne ha piu’ ne metta!
Quindi oltre a rispettare le norme legislative occorre rispettare il regolamento di condominio che deve essere redatto e approvato, se il condominio è formato da minimo 10 condomini. Se i condomini sono meno di 10 si puo’ come non si può redigere, ma se si redige è obbligatorio rispettarlo. Spesso succede che il regolamento condominale è redatto dal costruttore e successivamente approvato dall’ assemblea a maggioranza o almeno pari alla metà dei presenti all’assemblea. Proprio per questo se si acquista una casa di nuova costruzione, il costruttore dovrà condividere in sede di firma di contratto, leggere e condividere il regolamento. Questo tipo di regolamento è “regolamento contrattuale”.
Mentre il regolamento di condominio di tipo assembleare è deliberato dalla metà dei condomini che partecipano all’assemblea o da un numero di persone che rappresentano la metà del valore degli immobili coinvolti. L’amministratore, che puo’ essere un condomino votato dall’assemblea o totalmente esterno, in quanto presidente dell’assemblea, deve premurarsi di far leggere attentamente tutte le clausole e le parti che lo compongono. Il regolamento condominiale non è altro che la raccolta di tutte le norme da rispettare sia per l’uso delle parti comuni, dei servizi comuni, per le spese da affrontare e delle attività che spettano all’amministratore. Devono essere allegate al regolamento le tabelle millesimali per la divisione di ogni spesa. Ogni condominio ha il suo regolamento; essi variano in base alla tipologia delle abitazioni, al numero dei condomini, ma anche in base a cio’ che forma le parti comuni di un condominio.
Infrangere una norma del regolamento condominiale significa pagare una sanzione a titolo puramente simbolico, la cui somma sarà devoluta per le spese di ordinaria amministrazione del condominio stesso.
Ma una delibera del regolamento condominiale assembleare puo’ essere impugnato da uno o piu’ condomini ed essere soggetta ad eventuali modifiche.
Quindi se avete intenzione di acquistare una casa in condominio, vi consiglio di non tralasciare la lettura del regolamento di condominio, altrimenti andate alla ricerca di una casetta isolata lontana da vicini troppo “vicini”.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cos’è il regolamento condominiale assembleare?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: L’assemblea è l’organo principale del condominio , L’assemblea può essere convocata in via ordinaria o in via straordinaria

Giudizio negativo Svantaggi: Il ricorso deve essere presentato entro 30 giorni

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: assemblea condominio regolamento

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cos’è il regolamento condominiale assembleare?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento