Cos’è il moto retrogrado dei pianeti?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:13:14 14-04-2011

La distinzione tra moto diretto e moto retrogrado è una distinzione convenzionale fatta dagli scienziati per distinguere la diversa direzione in cui i pianeti e i corpi celesti si muovevano nell’ universo, convenzionale perché convenzionalmente è stato dato il nome di ” diretto” ad un determinato movimento, quello prevalente nel sistema solare, e ” retrogrado” al movimento inverso. Andando nel dettaglio, i pianeti del sistema solare hanno due tipi di movimento, movimento di rotazione sul proprio asse, nel caso della terra il movimento sul proprio asse si compie in 24 ore, ovvero un giorno e determina l’ alternanza del giorno e della notte. Il secondo movimento è chiamato moto di rivoluzione ed è il movimento del pianeta intorno al sole, indica quindi la direzione in cui si disegna l’ orbita intorno al Sole, ricordando che il Sole è una stella e che l’ orbita è solo una linea immaginaria, per quanto riguarda il pianeta terra, tale movimento ha la durata di un anno e determina l’ alternanza delle stagioni e il totale di luce presente in una giornata, in base a quella che è la distanza dal sole e l’ inclinazione della terra in un determinato punto dell’ orbita. La maggior parte dei pianeti e dei satelliti dei pianeti naturali (luna) o artificiali, hanno un moto sia di rotazione che di rivoluzione antiorario e per questo motivo indicato come progrado o diretto, quindi, al contrario i moti che si svolgono in senso orario vengono definiti come retrogradi, ma solo percvhé si era portati a ritenere che l’avanzata prevalente e quindi normale dovesse essere diretta, mentre quella contraria e limitata nel numero dovesse essere indietro o retrograda. In particolare il pianeta Venere e il pianeta Urano hanno il solo moto di rotazione che si svolge in senso orario e quindi retrogrado. Il moto retrogrado di conseguenza non è altro che il moto in senso orario dei pianeti, alcuni preferiscono individuare il moto retrogrado nel limitato caso in cui un pianeta abbia una direzione diversa tra moto di rotazione e moto di rivoluzione, ma in realtà il risultato dell’ interpretazione non cambia. Per quanto riguarda Venere e Urano, si ritiene che in realtà in passato anche il loro moto di rotazione fosse in senso antiorario e solo in seguito ad impatti forti, sarebbe cambiato. Tale moto dagli scienziati viene considerato quasi un’ anomalia proprio perché limitato a questi due casi. Oltre questi due pianeti, ci sono alcuni satelliti che compiono delle orbite e quindi moti di rivoluzione in senso orario. In alcuni casi all’ osservatore può sembrare, grazie ad uno scherzo ottico, che in realtà i pianeti circostanti si muovano tutti in senso retrogrado, ma questo è dovuto al fatto che noi comunque guardiamo da un pianeta in movimento e quindi abbiamo una percezione visiva diversa, infatti, bisognerebbe guardare dall’ alto per percepire il reale senso del movimento, è come quando nel treno fermo vediamo partire un altro treno in senso opposto e sembra che ci muoviamo noi.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cos’è il moto retrogrado dei pianeti?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: i pianeti del sistema solare hanno due tipi di movimento , il Sole è una stella e che l' orbita è solo una linea immaginaria

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: ambiente pianeti universo

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cos’è il moto retrogrado dei pianeti?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento