Cos’è il fenomeno della Fata Morgana?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:11:36 04-02-2011

Il prodigioso fenomeno ottico della fata Morgana puo’ verificarsi con diverse intensita’ e sfumature, in Calabria ad esempio si puo’ vedere la Sicilia piu’ vicina del normale. E’ sicuramente un tipo di miraggio in cui la figura o immagine apparente muta molto velocemente le sue forme. Questo fenomeno viene chiamato cosi’ in quanto riesce a riprodurre il soggetto ad una elevazione dal suolo proprio come si racconta nelle leggende che riguardano le fate. In Italia questo fenomeno e’ molto raro ma si puo’ manifestare nelle giornate molto calde di agosto guardando dalla costa calabrese verso lo Stretto di Messina. Si potranno allora vedere immagini distorte riflesse sul livello del mare o addirittura sul suolo. Infatti guardando lo Stretto si avra’ l’impressione di avere di fronte non Messina ma una citta’ irreale che si modifica e svanisce in poco tempo. Questo fenomeno e’ dovuto dall’effetto che si crea con la distribuzione dell’indice di rifrazione della luce solare in diversi strati d’aria. La differenza con un miraggio vero e proprio e’ che le immagini sono molto mutevoli e deformate quasi difficili da riconoscere in quanto e’ come se la luce venisse spalmata in senso verticale dando cosi’ alle case e agli oggetti la forma di torri, obelischi quasi fosse una antica citta’ araba. Questo fenomeno e’ molto visibile al mattino presto verso le 8 e le 9 in quanto tutto avviene quando sulla superficie del mare ,minuscole goccioline di acqua fanno la funzione di lenti di ingrandimento.Una combinazione tra Una combinazione tra scienza e magia,storia e leggenda narra di questo straordinario fenomeno.La leggenda che lega questo fenomeno alla mitologia risale all’eta’ normanna , questa racconta che sullo Stretto di Messina durante le invasioni barbariche in agosto quando tra cielo e mare non c’era alito di vento il re approdo’ a Reggio e da li vide attraverso lo Stretto la splendida Sicilia ma si prospettava alquanto lontana dalla sua portata cosi’ senza imbarcazioni il re dovette lasciare l’idea di visitare la bella Sicilia ma proprio in quel momento una donna gli si avvicino’ e servendosi di un miraggio avvicino’ l’isola cosi’ tanto che il re poteva vedere tutte le case, le strade , gli alberi di agrumi, il molo con tutte le navi attraccate e i marinai intenti nel loro lavoro anche gli alberi di ulivo sembravano a due passi dal re. Quasi potesse toccarli con mano il re si tuffo’ in acqua e proprio in quel momento la donna svani’ facendo annegare il povero re. Quella donna cosi’ misteriosa era la Fata Morgana. Di tanto in tanto Morgana esce dall’acqua con un cocchio tirato da sette cavalli e si diverte a tirare sassi nel mare fino a quando questo si gonfia e diventa un cristallo . Su di esso per incanto tutto si riflette e inganna i poveri marinai che credono di trovare un tesoro mentre in realta’ si abbandonano tra le belle braccia della fata Morgana.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Cos’è il fenomeno della Fata Morgana?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento