Cos’è il contratto di lavoro intermittente?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:34:32 23-03-2011

Il contratto di lavoro intermittente, o contratto di lavoro a chiamata, è stato introdotto nel 2003 con il decreto legislativo 276, detto anche Legge Biagi. Per sua natura il lavoro regolato da questo tipo di contratto è di carattere discontinuo: il lavoratore infatti, firmando il contratto si impegna a svolgere le proprie prestazioni lavorative nel momento in cui viene “chiamato” dal datore di lavoro. Nel momento in cui le prestazioni lavorative si sovrappongono, quest’ultimo può stipulare più contratti di lavoro intermittente con più datori di lavoro. Inoltre è possibile concludere il suddetto tipo di contratto anche nel caso in cui il lavoratore sia occupato a tempo pieno, sempre che venga rispettato il limite sul riposo settimanale obbligatorio imposto dal decreto legislativo 66/03. Il preavviso di chiamata per svolgere la propria mansione non può essere superiore ad un giorno lavorativo, salvo specifico accordo con il proprio superiore. Il contratto di lavoro intermittente, per essere valido, oltre ad essere stipulato in forma scritta, deve essere completo di vari elementi come la durata del contratto (che può essere anche a tempo indeterminato), i tempi e i modi in cui sarà corresposta la retribuzione, i tempi e i modi con cui il datore di lavoro può richiedere la prestazione, le esigenze che giustificano il ricorso a tale tipo di contratto, le misure di sicurezza e di salute per l’attività svolta dal lavoratore. In relazione alla prestazione di lavoro eseguita il lavoratore ha diritto al trattamento economico e normativo fissato dalla contrattazione collettiva per la categoria lavorativa nel quale il lavoratore svolge effettivamente la propria attività. E’ possibile inoltre inserire una specifica clausola di disponibilità del lavoratore, a fronte della quale, viene corresposta un’indennità pari al 20% della retribuzione prevista, anche nel caso in cui la prestazione lavorativa non sia stata effettuata. In caso di indisponibilità, il lavoratore deve comunque avvertire il datore di lavoro specificando il motivo e la durata del periodo in cui non potrà rispondere alle eventuali chiamate; in questo periodo specificato l’indennità non matura. Nel caso di rifiuto ingiustificato, il datore di lavoro può risolvere unilateralmente il contratto, richiedendo la restituzione dell’indennità oltre ad eventuali danni. Il ricorso a questo tipo di contratto è espressamente vietato dalla legge in presenza di casi specifici ad esempio se il datore di lavoro assume lavoratori con questa formula contrattuale al fine di sostituire altri dipendenti scioperanti. I vantaggi che si scorgono da questo tipo di contrattazione lavorativa, pesano a favore del datore di lavoro che può permettersi di ricorrere al lavoratore solo in caso di necessità, abbattendo così i costi per il personale della propria azienda, garantendosi una gestione efficiente della propria attività. Dalla parte del lavoratore invece, si può ribadire il vantaggio di poter collaborare con più aziende contemporaneamente, evitando di ricorrere al mercato del lavoro nero. C’è da dire inoltre che innanzi ad un classico contratto a tempo indeterminato, il nostro contratto a chiamata non regge proprio il confronto, economicamente parlando.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cos’è il contratto di lavoro intermittente?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: a favore del datore di lavoro che può permettersi di ricorrere al lavoratore solo in caso di necessità , si dimezzano i costi per il personale della propria azienda

Giudizio negativo Svantaggi: Il ricorso a questo tipo di contratto è espressamente vietato dalla legge in presenza di casi specifici

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: contratti di lavoro Lavoro lavoro intermittente

Categoria: Lavoro

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cos’è il contratto di lavoro intermittente?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento