Cos’è un contratto di lavoro interinale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:00:11 24-03-2011

Il contratto di lavoro interinale è stato introdotto nel nostro ordinamento dalla legge Treu (legge 24 giugno 1997 n. 196), che poneva fine al collocamento obbligatorio da parte di uffici pubblici e superava il divieto di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro.
Il contratto di lavoro interinale è un contratto di lavoro temporaneo posto in essere tra tre soggetti: l’azienda utilizzatrice che richiede la fornitura di prestazioni di lavoro, l’agenzia di lavoro interinale che mette a disposizione la manodopera e il lavoratore.
Pertanto, perché si abbia lavoro interinale, occorrono due contratti tra loro correlati: contratto di fornitura tra l’impresa fornitrice e l’impresa utilizzatrice e contratto di lavoro subordinato tra l’impresa fornitrice e il lavoratore dipendente.
Il contratto di lavoro interinale può essere posto in essere in presenza della necessità di assunzione di lavoratori interinali per qualifiche che non rientrano nel quadro produttivo dell’impresa utilizzatrice, assunzione di lavoratori interinali per la sostituzione di lavoratori assenti senza il diritto alla conservazione del posto e in tutte le ipotesi espressamene indicate nei contratti collettivi. E’ previsto, invece, il divieto di stipula di tale tipo di contratto per la sostituzione di lavoratori in sciopero.
Il lavoro interinale prevede la stipula di un contratto di lavoro subordinato tra l’agenzia di lavoro e il lavoratore, pertanto gli obblighi retributivi così come gli oneri previdenziali sono a carico dell’agenzia interinale. Tuttavia, vi è una responsabilità solidale dell’impresa utilizzatrice, che è tenuta al pagamento nell’eventualità l’impressa fornitrice non adempie agli obblighi ad essa ascritti.
Al lavoratore è corrisposto un trattamento non inferiore a quello cui hanno diritto i dipendenti di pari livello dell’impresa utilizzatrice, con il diritto anche a tutti i servizi sociali e assistenziali di cui godono i dipendenti della stessa impresa appartenenti alla medesima categoria professionale.
Il potere direttivo viene esercitato dall’impresa utilizzatrice, in quanto è quella che impiega le energie lavorative; invece, il potere disciplinare viene esercitato dall’impresa fornitrice sulla base della relazione dell’impresa utilizzatrice che dovrà eventualmente segnalare comportamenti passibili di sanzione disciplinare posti in essere dal lavoratore.
Il contratto di fornitura, tra l’agenzia di lavoro e l’azienda, deve essere obbligatoriamente stipulato in forma scritta e prevedere gli elementi essenziali del rapporto di lavoro.
Nel caso in cui dovesse mancare la forma scritta, il lavoratore assunto dall’agenzia si considererà assunto dall’azienda utilizzatrice come lavoratore a tempo indeterminato con un contratto normale e non più come lavoratore interinale.
Con la riforma operata dal d.lgs. 276 del 2003, c.d. Legge Biagi, sono state introdotte nuove disposizioni circa la fornitura professionale di lavoro e il contratto di lavoro interinale è stato sostituito dal contratto di somministrazione, che inizialmente poteva essere stipulato sia a tempo determinato sia indeterminato, ma a seguito della legge 247 del 2007 esclusivamente a tempo determinato.
Si può osservare una continuità tra la disciplina del lavoro interinale e quella della somministrazione, anche se le differenze tra i due tipi di contratto non mancano.

Cos’è  un contratto di lavoro interinale?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: può essere concluso per qualifiche non previste dai normali assetti produttivi aziendali , un'alternativa al contratto a proggetto

Giudizio negativo Svantaggi: è uno svantaggio per chi volesse specializzarsi in quella azienda e creare un futuro lavorativo

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: contratti interinale Lavoro

Categoria: Lavoro

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cos’è un contratto di lavoro interinale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento