Cos’è un bardotto?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:14:25 22-04-2011

Il bardotto è un simpatico animale nato dall’ incrocio fra un cavallo stallone e una femmina di asino addomesticata. Proprio per l’ incrocio fra due razze diverse, il bardotto è quasi sempre un animale sterile, che quindi non produce figli, ed è chiamato ibrido. Può accadere però che alcune femmine di questa razza bardotto siano però fertili, ma non è la norma.
Il bardotto era un animale già conosciuto ai tempi della Mezzaluna fertile in Mesopotamia, ed era utilizzato prettamente come animale da soma e da trasporto. Negli anni poi il bardotto è stato utilizzato come animale da traino e nel 900, l’ esercito militare lo impiegò per il trasporto di armi, vettovaglie e munizioni, grazie alla sua forza e alla sua placidezza caratteriale.
Fino a qualche tempo fa era molto allevato in Spagna, Portogallo e Sicilia,ma oggi questi allevamenti stanno progressivamente scomparendo, vuoi per via dell’ utilizzo di macchine agricole o autocarri, vuoi perché l’ accoppiamento fra stallone cavallo e femmina d’ asina è particolarmente difficile.
Ad ogni modo il bardotto, come accennato prima, è un animale ibrido, cioè nato dall’ unione di due razze diverse. Il suo patrimonio genetico però gli permette di essere differente dal mulo, nato invece dall’ incrocio fra una femmina di cavallo e un asino stallone. Queste le principali differenze :
1 . il bardotto somiglia di più all’ asino
2 . il bardotto ha una criniera più folta rispetto al mulo
3 . il bardotto ha le orecchie piccole da cavallo
4 . il bardotto nitrisce come il cavallo , mentre il mulo raglia come il ciuco.
Ad oggi in Italia il bardotto è allevato soprattutto in Sicilia a scopo però alimentare: infatti la sua carne, proprio come quella dei cavalli, è molto buona ed ha un lato valore nutritivo .
Essendo un animale dal carattere docile e mansueto ( non dimenticando però che è anche un gran testardo ) viene utilizzato anche nella pet terapy e nella ippoterapia , soprattutto coi bambini , col quale si mostra decisamente molto affabile .
Adottare un bardotto richiede molta cura, responsabilità ed amore, nonchè anche diversi soldini disponibili . Ovviamente è un animale che deve stare all’ aperto e poter restare libero nei campi, quindi se ne sconsiglia l’ adozione a tutti quelli che non possono garantire questo tipo di cure.
Per quanto riguarda i costi, un cucciolo di bardotto costa intorno ai 1000 euro ( a partire da ) , ma molto dipende dalle caratteristiche dell’ animale , dalla struttura fisica, da quale tipo di incrocio di razze derivi, ecc. Capita spesso che però vengano venduti anche esemplari più grandi di età, allora in quel caso il prezzo seguirà le stesse oscillazioni però in base alle caratteristiche e al carattere dell’ animale .

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Cos’è un bardotto?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: è un simpaticissimo mulo , lo si usava nell'agricoltura

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: animale bardotto mulo

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cos’è un bardotto?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento