Consigli utili per proteggere cani e gatti dalla paura dei botti di Capodanno

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:00:51 30-12-2015

Attenzione se avete animali come cani e gatti. Nel periodo di Capodanno i petardi e i fuochi d’artificio potrebbero essere molto pericolosi per la salute e l’equilibrio dei vostri amici a quattro zampe.

La Lega Nazionale per la difesa del cane ha, infatti, diffuso una serie di utili consigli da seguire per evitare problemi in occasione dello scoppio dei botti allo scoccare della mezzanotte, consuetudine, nonostante i divieti in molte città, ancora molto presente.
Innanzi tutto tenete presente che i rumori provocati dagli scoppi di petardi e mortaretti possono causare negli animali diversi stati d’animo: da un normale iniziale momento di disorientamento e stordimento, fino al terrore, all’angoscia e in alcuni casi più gravi, soprattutto nei soggetti più sensibili, di disperazione. Fate quindi attenzione a non lasciarli soli né all’aperto né in casa, ma custoditeli in luoghi tranquilli e protetti.

Se siete proprietari di animali anziani, cardiopatici o particolarmente sensibili ai rumori, chiedete un consiglio ad un veterinario di cui avete fiducia.
Un’altra regola fondamentale da non sottovalutare è quella di assicurarsi che siano in possesso di tutti quegli elementi identificativi come il microchip o la medaglietta con un recapito della famiglia di appartenenza per aiutare le ricerche in caso di fuga improvvisa del cane che viene improvvisamente spaventato dal rumore. Se dovesse verificarsi un caso del genere, denunciate immediatamente lo smarrimento alla Polizia Municipale o alla Asl del vostro comune di residenza.

Se a mezzanotte il cane è in casa con il proprietario abbiate la premura di informare gli ospiti sugli atteggiamenti da tenere. È consigliabile che rimangano passivi, che non cerchino di tranquillizzare loro il cane, ma lascino al proprietario il controllo della situazione. Fate in modo che ci siano sempre le porte aperte: è importante che la sua cuccia o il luogo dove si sente al sicuro sia sempre ben raggiungibile. Evitategli i nascondigli troppo angusti. Luoghi troppo piccoli o isolati potrebbero essere un problema nel momento in cui il cane volesse uscire dopo lo spavento provocato dai rumori dei botti.

Se il vostro cane si nasconde, non cercare di tirarlo fuori con la forza, deve farlo lui di sua iniziativa quando si sente più tranquillo. Non continuate a controllarlo prima della mezzanotte: non deve infatti pensare di essere al centro dell’attenzione, ma deve potersi muovere liberamente. Nel caso cominciasse ad abbaiare, ululare o guaire, cercate di distrarlo. Non tenete troppo alto il volume della radio o della televisione. Fate, infin, molta attenzione ai balconi aperti: queste aperture possono essere viste dal cane come disperate vie di fuga.
Una volta finito il rumore dei fuochi d’artificio cercate di sdrammatizzare la situazione con il vostro amico a quattro zampe, eventualmente facendolo giocare, proteggendolo o confortandolo senza dar peso alle sue ansie.

Consigli utili per proteggere cani e gatti dalla paura dei botti di Capodanno
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Seguendo queste semplici regole il cane sarà più protetto , In caso di smarrimento il chip o la targhetta saranno d'aiuto

Giudizio negativo Svantaggi: Per gli animali cardiopatici è un momento rischioso

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: animali capodanno fuochi d'artificio petardi

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Consigli utili per proteggere cani e gatti dalla paura dei botti di Capodanno? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento