Come scegliere correttamente le calzature per bambini?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:39:36 23-08-2016

Per scegliere le calzature più adatte al vostro bambino, la prima cosa da fare è considerare che il suo piede è molto fragile e dunque bisogna fare particolarmente attenzione quando si va ad acquistare la prima scarpa.

Quando acquistare le prime calzature?

Di norma non è necessario acquistare delle scarpe per il vostro bambino prima che quest’ultimo abbia imparato a camminare. Fate in modo che il piedino del vostro cucciolo sia libero, così da favorire la crescita dei muscoli che faranno svanire la pianta piatta che fisiologicamente tutti i bimbi hanno. Fino a quando non sarà in grado di camminare autonomamente potrete però optare per una scarpina morbida senza suola.

Quali calzature acquistare per i bimbi dai 12 ai 24 mesi?

Il primo investimento in calzature molto probabilmente lo farete quando il vostro bambino avrà compiuto almeno 1  anno (età in cui di solito i bambini camminano da soli). La scelta dovrà ricadere su una calzatura a scarponcino, in quanto aiuta a sostenere bene il piede senza però comprimerlo. Inoltre è importante che siano ben allacciate per evitare non solo che il bimbo le perda, ma anche fastidiosi sfregamenti. È bene che la scarpa abbia un tacchettino di massimo 1 cm. Sarebbe opportuno optare per delle calzature robuste, ma al contempo leggere e con suola flessibile soprattutto nella parte anteriore, in modo che il bimbo sia comodo e che le dita non si sovrappongano. Meglio una calzatura in pelle e con zigrinature antiscivolo per garantire sicurezza al vostro piccolino.

Le scarpe giuste per i bambini dai 15 mesi ai 5 anni.

Per i bambini in questa fascia di età, è bene prediligere delle scarpe dalla struttura rigida, ma flessibile, con la tomaia e la fodera in pelle. La suola dovrà essere rigida, non troppo spessa e flessibile, ma non troppo sottile, inoltre è importante che sia realizzata con materiali che aiutano la traspirazione. Altra cosa importante è che la calzatura scelta abbia una linguetta di protezione ed una chiusura semplice in modo che il vostro bimbo possa calzarla da solo.

Le scarpe per i bambini di 6 anni

Quando il vostro bimbo avrà ormai compiuto sei anni, è il momento di lasciargli scegliere le scarpe che più gli piacciono. A voi il compito di fargli comunque prediligere calzature robuste e di qualità, inoltre è meglio acquistare due paia di scarpe, in modo da evitare che si usurino rapidamente ed anche per avere un ricambio pronto all’uso.

Sapere quando cambiarle

È importante sapere quando è giunto il momento di cambiare le scarpe. Il bimbo essendo poco sensibile al dolore ai piedi, molto probabilmente non sarà in grado di dirvi che le scarpe sono ormai troppo piccole per lui, quindi dovrete controllare voi i suoi piedini. Un trucco utile è quello di provare ad inserire il dito tra il piedino e la parte finale della scarpa, se non riuscite a farlo è il momento di cambiare le scarpe.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come scegliere correttamente le calzature per bambini?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: La calzatura a scarponcino aiuta a sostenere il piede. , Una scarpa di qualità aiuta lo sviluppo del piccolo

Giudizio negativo Svantaggi: Uno degli svantaggi è doverle cambiare spesso.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: bambini scarpe

Categoria: Gravidanza e genitori

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come scegliere correttamente le calzature per bambini?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento