Come pulire e disinfettare il divano?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:44:06 03-08-2016

È indubbio che il posto più amato della casa sia il salotto, e soprattutto che sia il divano il mobile d’arredamento più gettonato. Per scambiare chiacchiere con le amiche, bere un caffè, leggere un libro o guardare il vostro film preferito, il divano è comodo e confortevole. Visto il suo uso continuo durante l’arco dell’anno è bene prendersene cura e pulirlo e disinfettarlo come si deve. La pulizia può essere fatta con prodotti ad hoc o semplicemente con rimedi casalinghi, a seconda del tipo di materiale con cui è stato fatto.

Divano sfoderabile in stoffa

Sicuramente più pratico rispetto al divano in pelle, il divano in stoffa ha il vantaggio delle fodere rimovibili che possono essere comodamente lavate in lavatrice in acqua fredda per evitare che si ritirino e non possano più rivestire perfettamente i cuscini una volta asciutte. Per chi non vuole correre il rischio di un eventuale ritiro del tessuto delle fodere può sempre lavarle a mano con un detersivo neutro e molto ammorbidente.

Divano non sfoderabile

Meno pratico è il divano non sfoderabile. Se però è in stoffa è semplice da disinfettare dopo averlo pulito in ogni angolo con un aspirapolvere. Per pulirlo e detergerlo procuratevi acqua, aceto bianco e eucalipto. Preparate la miscela di acqua e aceto, un bicchiere di aceto per ogni litro di acqua, e 4 gocce di eucalipto. Imbevete uno strofinaccio in cotone e passatelo sulla superficie che vi interessa pulire. Una volta terminata la procedura, lasciate asciugare il tessuto.

Divano in pelle

Il divano in pelle è uno dei più amati da chi vuole una casa chic e raffinata, ma è anche il più difficile da tenere pulito. Non essendo sfoderabile, l’aiuto della lavatrice in questo caso è davvero un lontano miraggio. Meglio munirsi di detergente, anche il sapone per lavare le stoviglie può andar bene, diluito in un litro di acqua. Una volta imbevuta la spugna può essere detersa tutta la superficie del divano strofinando con decisione sulle macchie e negli incavi dei cuscini per pulirlo a fondo e eliminare del tutto i residui di polvere.

Divano in velluto

Il divano in velluto è il più delicato rispetto al divano in pelle o in stoffa, motivo per cui è bene non immergere in acqua le fodere dei cuscini, nel caso siano rimovibili, ma lavarlo e disinfettarlo a secco. Si possono utilizzare diversi rimedi, ma il più efficace è sicuramente quello con acqua e aceto bianco che mescolati in parti uguali e poi passati sulla superficie non solo puliranno il velluto da eventuali macchie, ma lo disinfetteranno allo stesso tempo. È importante in questo caso passare la spazzola a setole rigide nello stesso verso del pelo del velluto per evitare di rovinarlo.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come pulire e disinfettare il divano?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: La pulizia a secco permette un'ottima disinfezione , Il divano sfoderabile vi permette una manutenzione veloce a facile

Giudizio negativo Svantaggi: Le federe sfoderabili possono restringersi durante il lavaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: divano pulizie

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come pulire e disinfettare il divano?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento