Come preparare il kebab a casa

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:11:45 15-06-2016

Il kebab è una specie di piadina (la pita) farcita con carne di pollo, agnello o manzo e numerosi altri ingredienti come verdure e ortaggi, oltre a spezie e salse di vario genere da aggiungere a piacimento a seconda dei propri gusti. Il kebab è un piatto tipico della cucina turca e araba in genere, ed è ormai molto conosciuto anche in Italia dove in ogni città si contano numerosi locali dove è possibile mangiare questa specialità; peccato però che riprodurne fedelmente odori e sapori originali sia piuttosto difficile, perché la carne che italiana è molto diversa da quella utilizzata nei paesi orientali, così come le spezie e le verdure.

Essendo però una specie di panino imbottito, non è difficile riuscire a preparare il kebab anche in casa, con gli ingredienti che si riescono a reperire in un qualunque supermercato. Per quanto riguarda la carne, sceglietela a seconda dei vostri gusti, ma che non sia troppo magra. Procuratevi poi una serie di spezie, tra cui la menta, l’origano, il cumino, il coriandolo, il peperoncino, e altri odori a seconda dei vostri gusti.

Tagliate la carne a pezzetti molto piccoli e lasciatela insaporire in una ciotola con olio, aceto e aromi. Dopo almeno un’ora, scolatela e cuocetela in padella con un filo d’olio. Cercate di non fare seccare molto la carne, altrimenti il gusto non sarà eccezionale.

Per quanto riguarda invece la pita, vi occorrono 500 grammi di farina 00, 300 grammi di acqua, un lievito di birra (va bene anche quello in bustina), 2 cucchiaini di sale e olio di oliva. Versate la farina su un ripiano da lavoro; aggiungete il lievito sciolto in acqua tiepida e il sale. Lavorate su una spianatoia fino ad ottenere un impasto elastico e morbido. Lasciate lievitare per almeno un’ora. Dopo aver diviso l’impasto in palline, aiutandovi con un matterello, stendete la pasta cercando di darle una forma rotonda. Prendete una pentola antiaderente e cuocete la pita. A parte, preparate le verdure e gli ortaggi con cui volete condire il vostro kebab: pomodori, cetrioli, crauti, cipolla.

Ora non vi resta che farcire il vostro kebab e gustarlo davanti al televisore mentre vedete il vostro programma preferito oppure con gli amici mentre passate una serata tranquilla in soggiorno o sul vostro terrazzo o giardino. Se volete un piccolo suggerimento, evitate di mischiare troppi ingredienti e focalizzatevi sul gusto forte della cipolla cruda e delle spezie orientali: non saprete resistere alla tentazione!

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come preparare il kebab a casa
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come preparare il kebab a casa? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento