Com’è disciplinato il periodo di prova nel lavoro interinale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:38:24 23-03-2011

Oggi diventa sempre più difficile riuscire ad orientarsi nel mondo del lavoro anche in seguito alle nuove forme di lavoro e le nuove tipologie di contratto che sono nate in questi ultimi anni. Pensate che in passato si parlava solo di full time e part time e di contratto a tempo determinato e contratto a tempo indeterminato; oggi, invece, si parla di co. co. co. o di co. co. pro., ma anche di lavoro interinale, a progetto, ecc, ecc. Ecco allora che penso possa essere utile a molti approfondire una di queste nuove tipologie di contratto di lavoro, in particolare vorrei parlarvi di com’è disciplinato il periodo di prova nel lavoro interinale.
Innanzitutto chiariamo cosa si intende per lavoro interinale: si tratta di un’attività lavorativa temporanea o provvisoria, una sorta di contratto di lavoro a tempo determinato. Ma mentre il contratto a tempo determinato avviene fra due persone, il lavoratore e il datore di lavoro, il lavoro interinale coinvolge tre figure, il lavoratore, il datore di lavoro e l’agenzia per il lavoro interinale. Inoltre, la legge stabilisce che debba esserci pari trattamento economico fra un lavoratore interinale e un lavoratore dipendete che lavorano e svolgono la stessa mansione nella medesima azienda.
La legge a cui bisogna fare riferimento per quanto riguarda il lavoro interinale è la legge 196 del 1997. Nella legge viene disciplinato in modo molto accurato tutto l’iter che porta dal periodo di prova allo svolgimento del lavoro interinale fino ad un’eventuale assunzione a tempo determinato o indeterminato. Nello specifico, all’interno della legge, vi è un apposito paragrafo dedicato al tempo di prova nel lavoro interinale. La legge 196 stabilisce che per i lavoratori a tempo indeterminato e per quelli a tempo determinato ci sia un differente periodo di prova. Per i lavoratori a tempo indeterminato del gruppo A (si tratta di lavori per cui è richiesta un’alta specializzazione) il periodo di prova non possa durare più di sei mesi, finiti i quali o si procede con l’assunzione o si allontana il lavoratore. Il periodo di prova per i lavoratori a tempo indeterminato del gruppo B (gli operai specializzati e i lavoratori di concetto) non può, invece, superare i 50 giorni di servizio effettivo (in altre parole se in un mese lavoriamo solo 10 giorni, dovremo contare 10 giorni di lavoro effettivo e non i 30 giorni del mese). Infine, il periodo di prova per i lavoratori a tempo indeterminato del gruppo C (i lavoratori qualificati e i lavoratori di ordine) non può superare i 30 giorni di servizio effettivo (vale lo stesso discorso che è stato fatto per i lavoratori del gruppo B). un discorso differente va fatto per i lavoratori a tempo determinato, per loro la legge 196 del 1997 stabilisce che il periodo di prova non può essere inferiore ai 2 giorni, ma in ogni caso non può superare i 10 giorni di lavoro effettivo.
Se volete delle notizie più dettagliate rispetto al tema del periodo di prova nel lavoro interinale vi consiglio di consultare direttamente la legge 196 del 1997.
Buona giornata!

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Com’è disciplinato il periodo di prova nel lavoro interinale?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: si tratta di un'attività lavorativa temporanea o provvisoria, una sorta di contratto di lavoro a tempo determinato , il lavoro interinale coinvolge tre figure, il lavoratore, il datore di lavoro e l'agenzia per il lavoro interinale

Giudizio negativo Svantaggi: Oggi diventa sempre più difficile riuscire ad orientarsi nel mondo del lavoro

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: lavoratori Lavoro lavoro interinale

Categoria: Lavoro

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Com’è disciplinato il periodo di prova nel lavoro interinale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento