Chi sono i testimoni di Geova?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:41:07 29-11-2010

I Testimoni di Geova sono una religione cristiana nata da una congregazione fondata nel 1870 in Pennsylvania da Charles Taze Russell e da un gruppo di studenti di Sacre scritture ebraico-cristiane col nome di Studenti Biblici. Il nome che portano oggi lo hanno assunto negli anni 30 e deriva da un versetto della Bibbia in cui Dio è chiamato anche Geova e dice “Voi siete i miei testimoni”.
Quanti aderiscono a questo credo religioso affermano di professare il cristianesimo del I secolo.
La loro dottrina si basa sull’ interpretazione del testo sacro per eccellenza: la Bibbia; e in molto aspetti si discosta dal cattolicesimo.
In cosa non credono i Testimoni di Geova?
-Nell’immortalità dell’anima, dopo la morte la persona cessa di esistere.
-I malvagi non vengono puniti da Dio con l’Inferno e non esiste un Paradiso ultraterreno in cielo, ma semplicemente i buoni verranno premiati con la vita eterna sulla terra.
-La Trinità (Padre, Figlio e Spirito Santo) è solo un dogma e come tale invenzione dell’uomo.
-Maria non è la madre di Dio, ma la madre del Figlio di Dio.
-Dio non approva l’adorazione attraverso le immagini e le icone.

In cosa credono invece i Testimoni di Geova?
-Credono in Dio come creatore onnipotente ed onnisciente della Terra e degli uomini, cose così perfette e complesse non possono che essere prodotto di un essere superiore.
-La resurrezione è la futura ricompensa per i giusti. La vita eterna si adempirà in cielo per i 144.000 (il piccolo gregge) e sulla terra, trasformata in un paradiso, per il resto dei servitori di Dio.
-La Bibbia è la parola di Dio.
-Le preghiere si devono rivolgere solo a Dio per mezzo di Cristo.
-Non ci devono essere una classe clericale e titoli speciali.
-Bisogna ubbidire alle leggi umane che non sono in contrasto con le leggi divine, ragione per cui quando una legge umana contrasta con una legge divina ci si deve adattare a quella divina.

Per quanto riguarda le leggi morali, sono tutte quante contenute nella Bibbia, basta adeguarvisi.
Punto molto importante riguarda la contraccezione contro cui la chiesa cattolica scaglia spesso pesanti anatemi. I Testimoni di Geova non sono assolutamente contrari alla contraccezione, considerano le relazioni sessuali tra marito e moglie come un dono di Dio, ma esse non sono unicamente finalizzate alla procreazione, se decidessero di escludere la possibilità di procreare usando qualche forma di contraccezione, nessuno dovrebbe giudicarli perché è una decisione che spetta esclusivamente a loro.
L’omosessualità non è invece accettata, attenendosi a quanto dice la Bibbia, Dio non approva né giustifica le pratiche omosessuali. Condanna anche coloro che “approvano quelli che le praticano” e il matrimonio non può dare all’omosessualità una facciata di rispettabilità. Il comando divino secondo cui il matrimonio deve essere onorevole fra tutti’ esclude le unioni omosessuali, che Dio considera detestabili. Tuttavia con l’aiuto di Dio è possibile imparare ad astenersi dalla fornicazione tra cui viene annoverata anche l’omosessualità.
I Testimoni di Geova abbracciano il pacifismo nella maniera più assoluta, sono contrari alle armi e a qualsiasi forma di guerra, non esistono guerre giuste.
Un’ultima considerazione in merito a tutto ciò che ho riportato riguardo a questa religione, non sono state fatte cosiderazioni di merito o valore, è solo la semplice descrizione di un credo religioso

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Chi sono i testimoni di Geova?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento