Chi ha scritto l’iliade?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:31:00 15-05-2011

L’Iliade è un importante poema epico scritto intorno al nono secolo avanti cristo, ovviamente le notizie sono tutte circostanziali visto l’alone di mistero che circonda questo testo. L’autore si presume sia il controverso Omero, poeta greco a cui si attribuisce la paternità di diverse opere imponenti del passato come l’Iliade e l’Odissea su tutti.
Vi sono diversi dubbi in quanto i due scritti sembrano essere nati dalla mente di due persone diverse, ma per lo meno l’Iliade sembra proprio opera del poeta cieco.
Attratti dal fascino e dal mistero che quest’uomo generava molti grandi filosofi del passato hanno tentato di dare luce alla vita di Omero, ci hanno provato Erodoto e poi Plutarco ma i toni usati sono sempre un mix tra realtà e leggenda. Addirittura c’è chi dice che Omero sia figlio della Ninfa Creteide e discendente del poeta ed eroe Orfeo.

L’Iliade è una opera complessa e lunga, è composta da ben 24 libri per un totale di ben 15.688 versi. La storia portante narra le vicende della guerra di Troia durata 10 anni ma nel poema vengono narrati solo 51 giorni e ha come protagonista l’eroico Achille. Nella storia, a tratti realistica e a tratti fantasiosa, vengono inseriti anche dei, semidei e eroi che aumentano la epicità di questo grande scritto.
Questo poema è incentrato prevalentemente sulla figura di Achille e sulla sua ira che fa da collante a tutte le storie narrate nell’Iliade. L’ira di Achille è dovuta al rapimento della sua favorita schiava Briseide da parte di Agamennone.

La prima prova sull’origine dello scritto è la testimonianza del ateneo Pisistrato che ordinò tutti i lavori di Omero per arricchire la sua grande biblioteca. Ben presto il libro divenne parte integrante della cultura ellenica tanto da essere studiato in ogni scuola anche dai più piccoli. Il testo già nel passato presentava diverse versioni e traduzioni tanto che ogni città greca e cretese aveva la propria copia differente dalle altre ma lo stile e la trama non era mai discordante. Con il passare degli anni e l’apporto fondamentale di grandi filologi (principalmente Zenodoto di Efeso, Aristofane di Efeso e Aristarco di Samotracia)il testo ha iniziato ad assumere una forma unica fino a diventare l’opera che conosciamo oggi.

L’Iliade è un testo molto importante e scritto in maniera divina tanto da essere diventato una delle opere base negli studi classici. Per cui è molto facile reperirlo sia come testo scolastico ma anche come libro, le versione in cui è disponibile sono una infinità e si va da qualsiasi prezzo a qualsiasi qualità.
In conclusione l’Iliade è una di quelle letture obbligate per chiunque voglia accrescere il proprio bagaglio culturale e non può prescindere da questo capolavoro così come dall’altrettanto famoso lavoro di Omero, l’Odissea.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Chi ha scritto l’iliade?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: importante poema epico scritto intorno al nono secolo avanti cristo , testo molto importante e scritto in maniera divina

Giudizio negativo Svantaggi: non è di facile lettura

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: iliade Libri Omero

Categoria: Libri

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Chi ha scritto l’iliade?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento