Chi ha il potere in Libia?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:18:09 16-03-2011

La Libia in questo momento sta attraversando una fase storica e dopo di essa nulla sarà più come prima. Le rivolte della popolazione sono state generate dalla situazione drammatica in cui versava la Libia a causa del regime autoritario instauratosi e della corruzione dilagante, nonchè assenza di elezioni. Il leader Gheddafi non cede il potere anche se ormai a livello internazionale tutti sono concordi nel dire che la sua dittatura è ormai giunta al capolinea. La rivoluzione libica è partita dalla conquista del potere da parte di rivoltosi, soprattutto giovani che non hanno mai conosciuto altro potere se non quello di Gheddafi, armati alla meglio, alla caccia della libertà. Mentre in una prima fase le posizioni dei rivoltosi erano avanzate, ora sembrano arretrare sotto i colpi dei fedeli di Gheddafi che con il loro esercito stanno riconquistando posizioni in Libia. Gheddafi ha ripreso il controllo di città come Gharyan e Sabratha. Nodo cruciale della rivolta è la città Bengasi, roccaforte dei rivoltosi e città simbolo della stessa rivolta, per questo motivo le truppe ancora fedeli a Gheddafi hanno iniziato tutta una serie di bombardamenti e guerra a terra per arrivare ad espugnare la città stessa. A questo punto le notizie che arrivano sono frammentarie e non sempre certe visto che Gheddafi ha sempre detto che in realtà i rivoltosi erano solo una minoranza del paese. Il regime continua oggi i suoi proclami tramite il figlio di Gheddafi Saif Al-Islam che afferma che entro 48 ore sarà tutto finito e che nei confronti dei rivoltosi non vi saranno ritorsioni, in merito alla possibilità di una mobilitazione internazionale volta a creare una “no-fly zone”, risponde che ormai sarebbe troppo tardi per un tale tipo di intervento. La “no-fly zone” è una misura che se applicata da parte delle forze internazionali, avrebbe potuto evitare il bombardamento via aria delle citta conquistate dai rivoltosi. Di sicuro si sa che nelle ultime ore l’esercito ha continuato i bombardamenti su Bengasi attraverso l’uso dei reparti di aviazione e ormai sarebbe prossima la conquista di questa importante città, però dall’altro lato, dalla parte dei rivoltosi l’ex Ministro dell’Interno Abdel Fatah Younes passato dalla parte dei rivoltosi, ha smentito l’avanzata dell’esercito verso la città Agedabia, città importante per la conquista di Bengasi. Stabilire ora chi ha il potere in Libia è difficile, manca una forma di governo reale e concreta, i rivoltosi “governano” la parte orientale, anche grazie alle tribù che in passato avevano appoggiato il colonnello Gheddafi e ora invece dichiarano di essere dalla parte dei rivoltosi. Il colonnello governa invece, altra parte del paese. Anche l’esercito è diviso, in quanto una parte appoggia il colonnello Gheddafi mentre altra parte appoggia i rivoltosi. La comunità internazionale davanti agli eventi, sembra impotente quasi a temere la personalità e il potere di Gheddafi e non prende una decisione chiara sull’appoggio all’una o all’altra parte, neutralizzando di fatto il peso della stessa comunità.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Chi ha il potere in Libia?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: l'esercito è diviso, in quanto una parte appoggia il colonnello Gheddafi mentre altra parte appoggia i rivoltosi , gheddafi governa parte del paese

Giudizio negativo Svantaggi: La comunità internazionale davanti agli eventi, sembra impotente quasi a temere la personalità e il potere di Gheddafi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: gheddafi governatore libico libia

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Chi ha il potere in Libia?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento