Chi era Marie Curie ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:46:51 04-02-2011

Maria Sklodowska, coniugata in Curie, fu una studiosa di chimica e fisica polacca, naturalizzata francese successivamente al suo matrimonio con Pierre Curie.
Fu la prima donna a vincere il Premio Nobel per la fisica (nel 1903), e la prima ad insegnare nell’università parigina della Sorbona. E’proprio nelle aule della Sorbona (si trasferì giovanissima dalla Polonia al Quartiere Latino di Parigi) che incontrò e sposò un altro docente della prestigiosa università, il sopra citato Pierre Curie.
La Curie, che fino ad allora aveva condotto un’esistenza poverissima, cominciò a godere di una situazione quantomeno normale, che ovviamente le giovò non poco per quanto riguarda le energie e la concentrazione necessari a svolgere i propri esperimenti.
Gli studi dei due coniugi furono legati agli esperimenti sulla pechblenda di Jachymov, un minerale radioattivo dal cui studio vennero tratte considerazioni che cambiarono le nostre vite! dedicandosi allo studio relativo all’isolamento del radio e di quello che, successivamente alle loro scoperte, venne battezzato polonio, diedero il via allo studio della radiografia, tristemente utilizzata in massa per la prima volta durante la Grande Guerra, come supporto per le diagnosi dei soldati rimasti feriti sul campo di battaglia. Fu un trionfo per Maria e Pierre Curie, la scoperta di dimostrò subito eccezionale e, finita la guerra, Marie non ebbe difficoltà, negli Stati Uniti d’America, a raccogliere moltissimi soldi per sviluppare questa fantastica scoperta. Con parte dei dollari ricevuti fondò l’Istituto Curie, un centro dedito alla ricerca e trattamento dei cancri, con duplice sede (a Parigi e a Varsavia). Le scoperte di madame Curie e di suo marito furono devastanti per l’epoca: soprattutto si sgombrò il campo da una credenza che fino ad allora era sempre stata data per certezza, ovvero che l’atomo fosse la particella più piccola esistente (questo emerse durante gli studi sulla radioattività). I riconoscimenti fioccarono, e i coniugi Curie, che avevano umilmente iniziato la loro attività di ricerca in un sotterraneo parigino, erano ormai delle celebrità viventi (Einstein dirà al riguardo “Marie Curie è fra tutte le persone celebri la sola che la gloria non abbia mai corrotto”).
Pierre Curie morì nel 1906, investito da una carrozza a cavalli, ma Marie continuò a lavorare fino all’ultimo. L’assurda morte della Curie avvenne nel 1934 … la scienziata, passata la fase iniziale, iniziò a maneggiare gli elementi radioattivi in maniera dissennata e priva di qualsiasi precauzione, fino a provocarsi una leucemia che le fu fatale. Per capire quali fossero i livelli di radioattività raggiunti dalla Curie nella seconda parte della sua vita, vi basti pensare che tutti gli appunti maneggiati dalla scienziata polacca dal 1890 in poi sono, a distanza di oltre un secolo, ancora inaccessibili a mani nude, conservati in speciali teche di piombo e maneggiati solo con apposite protezioni.
La figura di Marie Curie è ancora oggi un esempio per molte donne scienziato e per il mondo della chimica e fisica in generale.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Chi era Marie Curie ?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Premio nobel per la fisica e per la chimica , Maria fu la prima donna ad insegnare nell'università parigina

Giudizio negativo Svantaggi: La vita di Maria Sklodowska-Curie fu dedicata all'isolamento ed alla concentrazione del radio e del polonio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: chimica fisica marie curie

Categoria: Società e culture

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Chi era Marie Curie ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento