Chi era Jonas Salk ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:05:00 28-10-2014

Nato a New York nel 1914 il dottor Jonas Salk fu il medico che elaborò la cura contro la poliomielite, la malattia che causò il più importante numero di decessi della sua epoca.

Questa patologia virale colpiva soprattutto i bambini e causava nei casi meno gravi invalidità permanenti e paralisi, nei casi disperati la morte dei pazienti contagiati.

Persino il presidente Roosvelt ne fu colpito e fu grazie a lui che fu istituito il fondo che finanziò la ricerca, che permise al professor Salk di sconfiggere questa terribile epidemia.

Il 28 Ottobre tutto il mondo ricorda l’anniversario della nascita di Jonas Salk, l’uomo che condusse la ricerca in campo medico, scientifico e batteriologico contro la principale causa di malessere degli anni ’40 e ’50  in tutto il globo. Di tale importanza furono le sue ricerche a livello mondiale che si venera il suo nome come quello di una importante personalità. La mortalità infantile legata alla poliomielite passò da un numero di casi in media di 45.000, negli anni precedenti alla scoperta del suo vaccino, ad un numero drasticamente più basso: 910 nel 1962.

Nel 1954 la ricerca per determinare l’effettiva efficacia del vaccino interessò circa un milione di persone tra pazienti, ricercatori e tecnici. Ad un certo numero di persone venne somministrato il vaccino e alla restante parte un prodotto placebo che non avrebbe prodotto nessun effetto. I risultati della sperimentazione portarono a determinare il successo della cura che fu dichiarata valida ed idonea a produrre gli effetti desiderati.

Oltre al merito della ricerca condotta in campo medico, al dottor Salk si deve il coraggio di aver reso il vaccino libero e alla portata di tutti, senza che un brevetto fosse depositato e che vi fosse fatto profitto a partire dalla sua ricerca. Un uomo che spese la sua vita sforzandosi di costruire i mezzi per migliorare il futuro di milioni di suoi simili.

A La Jolla, in California, egli fondò un nuovo centro di ricerche in cui si dedicò fino alla fine dei suoi giorni all’età di ottant’anni ad una nuova sfida: scoprire le cause della diffusione dell’HIV e trovarne un rimedio. Molti altri illustri studiosi hanno avuto modo di continuare il suo operato grazie ai suoi primi brillanti risultati: è anche grazie al suo esempio che la scienza ha raggiunto innumerevoli altri traguardi in campo medico.

Oggi, a cento anni dalla sua nascita, Google dedica un doodle sulla sua Home Page in cui i bambini, i maggiori beneficiari delle sue ricerche, giocano felici e liberi di muoversi all’aperto con i propri genitori; un simpatico modo per ringraziarlo e festeggiare il suo ricordo! “Thank you Dr. Salk!”

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Chi era Jonas Salk ?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Chi era Jonas Salk ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento