Chi era Archimede?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:07:42 09-07-2011

Fra i filosofi più enigmatici del passato e del presente un posto d’onore spetta senz’altro ad Archimede di Siracusa.
Archimede, vissuto nella Grecia precristiana, fu un filosofo ma anche un matematico, un astrologo (e quindi un medico), un inventore, uno scienziato e molto altro ancora.
Una delle caratteristiche degli uomini ellenistici è quella di essere “tuttologi”, e Archimede rientra proprio in questa categoria.
Spesso il nome di Archimede è associato a quello di Pitagora; non a caso si parla di Archimede pitagorico questo perché Archimede subì il fascino di Pitagora e della sua scuola tanto da diventarne discepolo.
Ma quando si parla di Archimede pitagorico non si può non fare riferimento alla sua celebre esclamazione “Eureka” ancora oggi utilizzatissima da tutti coloro che dopo aver ragionato a lungo su un problema, trovano improvvisamente la soluzione. Possiamo in un certo senso dire che Archimede è l’antesignano della Gestalt Theory e del suo “insight”. Ed effettivamente ad Archimede pitagorico sono attribuiti due aneddoti, uno dei quali ci spiegherebbe anche la nascita del famosissimo detto “eureka”. Secondo gli storici del tempo, Archimede quando si trovava ancora a Siracusa ricevette dal re l’incarico di determinare se la sua corona fosse di oro puro. Con gli strumenti del tempo non sarebbe stato facile per Archimede pitagorico risolvere l’enigma, ma accadde qualcosa di strano e leggendario. Archimede stava per immergersi in una vasca per il suo bagno settimanale quando si accorse che durante l’immersione il livello dell’acqua saliva. Entrò in acqua e d’un tratto grido “Eureka!”. Cos’era accaduto? Archimede ebbe un’intuizione geniale: ogni corpo se immerso in acqua produrrà un sollevamento del livello dell’acqua corrispondente al peso del corpo stesso. In altre parole, Archimede con il suo peso alzerà il livello dell’acqua ad un certo punto X, mentre Platone, che ha un altro peso, produrrà un innalzamento del livello dell’acqua ad un certo punto Y. Vi chiederete: “Ma tutto questo cosa c’entra con la corona del re?”. Bene, se la corono del re è di oro massiccio, un lingotto dello stesso peso della corona dovrà produrre un innalzamento del livello dell’acqua pari a quello prodotto dalla corona! Archimede fece questo esperimento e dimostrò che la corona non era in oro massiccio! Povero l’orafo che dovette subire l’ira del re! Effettivamente il principio di di Archimede era corretto nella forma, ma non nel metodo. L’esperimento, infatti, fu compiuto con troppe imprecisione e quindi non sapremo mai se la corona del re era di oro massiccio o meno!
Ma il nome di Archimede è senza dubbio associato soprattutto ad un altro aneddoto quello secondo il quale il filosofo da solo riuscì a spostare una nave! Esaltato da questa esperienza disse “datemi una leva e vi solleverò il mondo!” Anche in questo caso la verità si fonde alla leggenda, creando su Archimede e su tanti altri filosofi del tempo un alone di mistero. Grazie al mistero che da sempre ha avvolto la figura di Archimede pitagorico, ancora oggi si continua a parlare di lui e a ricordarlo esclamando “Eureka!”

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Chi era Archimede?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: fu un filosofo ma anche un matematico e un astrologo , è l'antesignano della Gestalt Theory e del suo "insight"

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Archimede cultura filosofi

Categoria: Arte e cultura

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Chi era Archimede?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento