Chi è Amal Alamuddin, la nuova moglie di George Clooney?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:00:44 01-10-2014

Dopo la cerimonia privata attraverso la quale è diventata la signora Clooney, i giornali stanno cercando di scandagliare il passato di Amal Alamuddin per capire, oltre al suo innegabile fascino, quale delle sue innumerevoli qualità ha fatto capitolare uno degli scapoli più desiderati dalle donne di tutto il mondo.

Amal ha 36 anni, è nata in Libano (precisamente a Beirut) da genitori appartenenti alla religione drusa (papà insegnante universitario e mamma giornalista) e ha una sorella e due fratellastri. Ha studiato legge a Oxford e, successivamente, a New York. Amal vive attualmente a Londra e parla senza problemi tre lingue: l’arabo, il francese e l’inglese.

Di professione è avvocato, con specializzazioni ottenute in diritto internazionale e in diritti umani; inoltre, è un’attivista, proprio come George Clooney, in campo umanitario. Nel corso della sua pur breve carriera è stata consigliere all’Onu, per l’ex segretario Kofi Annan, e ha difeso, come avvocato, il celebre fondatore di Wikileaks, Julian Assange. Si è anche occupata del processo a Slobodan Milosevic, ex leader serbo, e a Yulia Timoshenko.

Da quanto emerge in rete, Amal ama i social network; il suo profilo Twitter, ora non più attivo, aveva raggiunto più di 2000 follower, tra i qual è da segnalare quello di Julia Gillard, ex primo ministro australiano. Un aiuto alla sua fama, che l’ha fatta conoscere soprattutto agli amanti della bellezza, è stato dato da diversi riconoscimenti ricevuti proprio per la sua avvenenza.

Ad esempio, su Tumblr è stata eletta come “avvocato più sexy di Londra”. Sono in molti a parlare in termini entusiastici di Amal, primo fra tutti Geoffrey Robertson, titolare dello studio legale dove la ragazza lavora. In una recente intervista quest’ultimo ha definito Amal una ragazza molto capace e intelligente.

La prima volta che George e Amal sono stati visti insieme è stato esattamente nel corso di una proiezione del film “Monuments Men”, dello stesso Clooney, avvenuta alla Casa Bianca. Successivamente sono stati paparazzati a Londra, quindi hanno effettuato un viaggio insieme in Tanzania; da lì sono iniziate a circolare le voci di un rapporto intimo ormai serio tra i due.

La frequentazione è stata sempre più assidua nei mesi a venire, tanto da portare prima al fidanzamento ufficiale e poi al matrimonio. Amal è riuscita a fare quello che nessuno si aspettava, ossia riportare Clooney all’altare; dopo il matrimonio fallito nel 1993, l’attore e regista aveva dichiarato di non volersi più sposare.

Dopo anni di relazioni brevi, spesso burrascose e chiacchierate, tra le quali è possibile segnalare quella con Elisabetta Canalis (anche lei appena convolata a nozze), il buon George sembra aver finalmente trovato la sua anima gemella.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Chi è Amal Alamuddin, la nuova moglie di George Clooney?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Chi è Amal Alamuddin, la nuova moglie di George Clooney?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento