Che differenza c’è tra gemelli dizigotici e monozigotici?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:30:19 01-04-2011

La gravidanza è una vera fonte di sorprese: non sempre è programmata e non si può mai sapere come si evolverà. La sopresa più grande però si presenta quando la futura mamma scopre, sottoponendosi alla prima ecografia, di essere in attesa di due bambini.
In casi molto rari gli embrioni che si sviluppano nel grembo materno sono anche di più.

La principale distinzione che si fa, nell’eventualità di gravidanze plurime, è quella tra gemelli omozigoti e dizigoti. Questi ultimi possono anche essere definiti eterozigoti. La differenza è molto semplice.
Nel primo caso l’ovulo materno viene fecondato da uno spermatozoo e nelle ore successive al concepimento si suddivide, dando origine a due embrioni con caratteristiche quasi identiche.
Il sesso dei due feti sarà lo stesso e così anche il gruppo sanguigno. Alla nascita i neonati risulteranno quasi uguali e manterranno le stesse caratteristiche anche in seguito. I genitori si troveranno quindi di fronte a due bambini talmente simili che sarà difficile distinguerli, soprattutto per chi non è a stretto contatto con loro.
Il carattere invece può essere diverso, così come possono essere differenti le loro attitudini e avvenire in tempi distinti le fasi dello sviluppo, come la pronuncia delle prime parole o il compimento dei primi passi.
Anche le impronte digitali possono presentare differenze.

Nel linguaggio comune i gemelli omozigoti vengono spesso designati come “gemelli veri”, perchè hanno in comune il patrimonio genetico.

Un caso particolare di gemelli omozigoti è quello dei “siamesi”, embrioni che non si separano completamente e rimangono uniti in determinate parti del loro corpo. Si tratta di casi incresciosi, per fortuna molto rari: in alcuni casi i bambini con queste caratteristiche sono destinati a soccombere, in altri la situazione si può risolvere con delicati interventi chirurgici.

Sono invece spesso indicati come “falsi gemelli” gli eterozigoti o dizigoti. Questi bambini infatti sono il risultato di due fecondazioni avvenute nello stesso arco di tempo: si tratta della maggioranza delle gravidanze multiple.
In pratica, contrariamente a quanto accade nel caso precedente, due ovuli della madre vengono fecondati da due differenti spermatozoi paterni, ponendo così le premesse per lo sviluppo di individui nettamente distinti.

I gemelli dizigoti cresceranno contemporaneamente durante la stessa gravidanza, ma potranno essere di sesso diverso e avere caratteristiche fisiche ben distinte l’uno dall’altro.
I bimbi concepiti con queste modalità possono non sembrare gemelli, ma semplici fratelli.

Nei casi dubbi, la certezza di trovarsi di fronte a gemelli omozigoti o dizigoti si può avere dall’esame della struttura del DNA.
Invece il fatto che siano presenti una o due placente e relativi sacchi amniotici non permette di stabilire con sicurezza se ci si trovi di fronte a gemelli monozigoti o dizigoti.

E’ ormai accertato che la possibilità di concepire gemelli cresca con l’aumento dell’età materna. Esiste anche una predisposizione familiare alle gravidanze gemellari, ma solo nel caso di gemelli dizigoti. La fecondazione di un solo ovulo, che si evolve poi dando origine a due embrioni, pare invece un fatto casuale.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Che differenza c’è tra gemelli dizigotici e monozigotici?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: La gravidanza è una vera fonte di sorprese , la certezza di trovarsi di fronte a gemelli omozigoti o dizigoti si può avere dall'esame della struttura del DNA

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: gemelli dizigotici gemelli monozigotici gravidanza

Categoria: Gravidanza e genitori

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Che differenza c’è tra gemelli dizigotici e monozigotici?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento