Che cos’è la cherofobia ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:30:01 06-12-2018

Paura di essere felici, paura di vivere emozioni gradevoli destinate tuttavia a terminare miseramente provocando quindi una incommensurabile tristezza. Questa è la cherofobia, una categoria di ansia che conduce chi ne è affetto a provare timore nei confronti di avvenimenti che potrebbero comportare il rischio concreto di emozioni se non altro negative.

Una fobia, quella intonata nel pezzo inedito dalla concorrente del programma televisivo X Factor, Martina Attili, che ufficialmente non compare nella schiera dei disturbi mentali riconosciuti ma che colpisce persone che a far fronte ad una data situazione preferiscono fuggirne, in maniera tale da scongiurare qualsiasi rischio di farsi male.

Chi soffre di cherofobia vede la sua vita punteggiata da reiterati attacchi di ansia, che si ripetono ad intervalli più o meno regolari. Questi vengono indotti dal tentativo altrettanto ripetuto dell’individuo di aggirare situazioni sociali che, per loro natura, potrebbero consistere in cambiamenti esistenziali positivi con allegato rischio in caso di epilogo molesto. La cherofobia può essere combattuta solo e soltanto mediante il mezzo della terapia, una metodologia che riesca efficacemente a scavare nel profondo dell’inconscio provando a stanare quella che è l’origine di questa paura, come ad esempio un trauma subito in età infantile.

Una problematica, questa, affrontata in maniera tanto sublime quanto dolcemente soave da Martina Attili, nel suo inedito che prende appunto il titolo di Cherofobia. Il testo è molto semplice, con parole che tuttavia colgono direttamente nel segno.

“Come te la spiego la paura di essere felici
quando non l’hanno capita nemmeno i miei amici
mi dicono di stare calma quando serve
mi portano del latte caldo e delle coperte
ed è proprio quando stanno a parlare
che vorrei gridare grazie a tutti, ora potete andare”.

Il significato, soprattutto se si pensa che il brano è stato scritto e pensato da una ragazza giovanissima come Martina, è risonante ed energico, quasi inaspettato se si pensa alla sua verdissima età. Tutto questo si orna di un senso aggiuntivo se si riflette sul fatto che la Attili, oltre che stimolare irresistibilmente la curiosità dei telespettatori, ha sdoganato una condizione sconosciuta. Il suo ritmo, unito al fiume di parole capaci di far breccia sia nei cuori degli spettatori che in quello apparentemente invalicabile dei giudici, ha fatto sì che il brano diventasse una hit vera e propria e che in pochi giorni scalasse tutte le classifiche riguardanti le canzoni più ascoltate del momento.

Sembra che cherofobia, termine che deriva dal greco e che sta appunto a significare “paura di essere felice” inizia a far parte del vocabolario di Martina circa tre anni fa, con l’artista che allora doveva sottoporsi ad un delicato intervento al piede. Un momento travagliato, caratterizzato in seguito da un incontro tanto inaspettato quanto difficile da vivere a pieno, quello con un ragazzo al quale la giovane non riusciva a dichiarare apertamente ciò che provava.

La frase di chiusura della canzone, ciliegina sulla torta di un tutto armonioso e di forte impatto, racchiude infine un velato e relativamente celato grido di aiuto, un auspicio affinchè le persone care restino, non lasciando mai solo chi soffre di mal di felicità. Una felicità che deriva non dai beni materiali e nemmeno dal denaro, ma proprio da chi si vuol bene, la miglior medicina possibile contro una condizione, la cherofobia, contro la quale la solitudine a nulla potrebbe.

Che cos’è la cherofobia ?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Rifugio nelle persone più care, tra cui i familiari. , Estrema sensibilità di chi ne è affetto.

Giudizio negativo Svantaggi: Paura di una felicità alla quale tutti hanno diritto.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cherofobia Martina Attili

Categoria: Musica e intrattenimento

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Che cos’è la cherofobia ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento