Che cos’è il Blue Monday?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:17:00 19-01-2015

Chiunque oggi si senta triste o depresso, ha un’ottima giustificazione che esula dalle motivazioni standard in quanto ci troviamo nella giornata del Blue Monday, il cosiddetto giorno più triste dell’anno, il cui effetto è quello di far sentire a terra l’umore di chiunque.

La notizia deriva da un calcolo matematico che Cliff Arnall, uno psicologo della Clifford University, ha stabilito in base a determinati fattori che influiscono sull’umore. Sembra chiaro, infatti, come dopo il buonumore delle festività natalizie e i bagordi di Capodanno, le condizioni meteorologiche sfavorevoli e il buio che cala presto sulle giornate di Gennaio abbiano la meglio sulla felicità, mettendo al centro dell’attenzione, accanto a spese e debiti, tutti i buoni propositi delusi e le aspettative non realizzate, il che contribuirebbe a far sentire scoraggiati e meno inclini a reagire.

Tramite una complicata equazione che mette in relazione tutti questi fattori pratici che si riflettono sulla sfera emotiva, il Dott. Arnall è riuscito a calcolare la data del Blue Monday con precisione, stabilendo che ogni terzo lunedì di Gennaio sarebbe il giorno più triste dell’anno.

Benché la notizia sembrerebbe più empirica che scientifica, malgrado il mezzo matematico con cui è stata ottenuta, in Gran Bretagna la tematica è presa davvero sul serio tant’è che molti impiegati, per il terzo lunedì di Gennaio, chiedono un giorno di riposo lavorativo o si mettono in malattia, così come molti enti no profit che si occupano di salute mentale, in questa giornata si prodigano al fine di fornire supporto a chiunque risenta dell’effetto deprimente del Blue Monday.

In particolar modo, il Mental Health Uk, si rende disponibile per dare il maggior numero possibile di consigli per affrontare al meglio questa giornata di tristezza e depressione come, ad esempio, cercare di vestirsi con colori vivaci evitando il nero, il marrone e il grigio, fare esercizio fisico per distarsi e mantenersi attivi, mangiare correttamente per evitare stanchezza e pesantezza fisica e mentale, cercare di socializzare anziché isolarsi e praticare la mindfullness, ovvero un’attività psicologica guidata che aiuta a prendere consapevolezza dei propri pensieri, azioni e motivazioni, permettendo così di affrontare al meglio l’ansia, il panico, lo stress e la demotivazione da depressione.

Da questa scoperta però, l’Università di Clifford, ha preso le distanze poiché la formula matematica con la quale il Dott. Arnall sarebbe venuto a conoscenza della precisa data del Blue Monday, non è stata svelata per intero e, conseguentemente, non può essere verificata scientificamente. Nonostante questo, i britannici l’hanno presa così sul serio da sentirsi davvero depressi ed avviliti ogni terzo lunedì di Gennaio.

Che cos’è il Blue Monday?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Che cos’è il Blue Monday?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento