Che cosa sono i codici di accesso PIN e PUK?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:23:03 27-05-2011

Un cellulare, per poter agganciare la rete e svolgere le sue funzioni di “telefono”, ha bisogno di una scheda SIM inserita.
Una Sim Card permette al cliente di ottenere un numero di telefono e tanti altri servizi quando è inserita all’interno di un cellulare. La SIM card è qualcosa di estremamente personale e al suo interno può contenere una quantità di dati personali fino a un massimo di 256 Kilobyte. Se vi sembrano pochi, pensate che con questa memoria possiamo memorizzare più di 200 SMS e più di 200 numeri della rubrica (numeri che cambiano da operatore a operatore). Se accidentalmente perdeste il vostro cellulare con all’interno la scheda SIM, potreste correre il rischio che vi vengano lette e rubate informazioni strettamente confidenziali salvate nella memoria SIM. Per evitare questo e per incrementare il livello di sicurezza dei telefoni cellulari, sono stati ideati due tipi di codice di protezione legati alla SIM Card, ossia il codice PIN e il codice PUK. Al momento dell’acquisto di una SIM riceverete una tessera con su indicati il numero di telefono, il PIN e il PUK.
Il codice PIN (Personal Identification Number) è un codice segreto di 4 cifre associato alla SIM card. Questo codice vi verrà richiesto fin dal primo utilizzo della SIM sul cellulare. In particolare vi verrà richiesta la digitazione del PIN ogni qualvolta accendiamo il nostro telefono in modalità ONLINE. I nuovi telefoni possono essere accesi anche senza bisogno del PIN, ma non possono agganciarsi alla rete GSM / UMTS e di conseguenza non possono effettuare o ricevere chiamate o messaggi.
Il PIN può anche essere modificato dal telefono stesso con un codice fino a 8 cifre.
Nel caso in cui sbagliaste per tre volte di seguito a digitare il codice PIN nel vostro telefono, dovrete inserire il codice PUK (Personal Unblocking Key) da 8 cifre. Il cellulare rimarrà bloccato fino a quando non verrà inserito quest’ultimo e avrete a disposizione solo 10 tentativi. Dopo 10 tentativi sbagliati la SIM si bloccherà e dovrete provvedere alla sostituzione.

I codici PIN e PUK si devono conservare con cura, perchè fondamentali nel caso di blocco accidentale (o meno) del telefono. È possibile anche togliere la protezione data dal PIN sempre dal cellulare stesso, ma questa procedura è poco conveniente in termini di sicurezza. Oltre al PIN e al PUK, esistono dei codici ulteriori detti PIN 2 e PUK 2 che servono ad attivare delle funzioni particolari a telefono già acceso. Tra queste funzioni troviamo ad esempio il limite di chiamate a soli 5 numeri predefiniti. C’è da dire inoltre che da qualche anno i cellulari non utilizzano più questi due codici di protezione e che quindi difficilmente ne sentirete parlare.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Che cosa sono i codici di accesso PIN e PUK?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: possibile anche togliere la protezione data dal PIN sempre dal cellulare stesso , i cellulari non utilizzano più questi due codici di protezione

Giudizio negativo Svantaggi: se si toglie il codice pin la sicurezza sarà ridotta

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: codice pin codice puk telefonia

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Che cosa sono i codici di accesso PIN e PUK?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento