Che cosa è il Paganesimo?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:46:49 26-05-2011

Per paganesimo si intendeva parlare di antiche religioni precedenti all’ avvento del Cristianesimo diffuse nell’area europea e americana. In seguito con l’ avvento del cristianesimo il termine ha assunto connotati più ampi e anche dispregiativi, i “pagi” infatti, erano coloro che abitavano nelle campagne e che praticavano delle antiche tradizioni religiose e ciò era dovuto anche al fatto che il cristianesimo faceva fatica a diffondersi anche nelle campagne. Sempre andando avanti con il tempo il termine ha indicato coloro che non volevano convertirsi al cristianesimo, ma il senso era sempre dispregiativo.
Ai giorni nostri si parla, invece, di riti pagani per distinguerli appunto da quelli legati al cristianesimo o comunque ad una religione particolare, ma ad una serie di culti indicati appunto come pagani, si intuisce subito che non vi è un unico paganesimo, ma tante forme, si possono comunque indicare delle linee generali. Si tratta soprattutto di culti di tipo politeista quindi non legati ad un’ unica divinità, la natura viene considerata come manifestazione divina e anche per questo motivo la maggior parte dei riti sono collocati in giorni legati al ciclo della natura come ad esempio al cambio della stagione. La vita non è vista come lineare e in progresso o divenire, ma come una serie di cicli.
Importante e particolare è anche il rapporto con la divinità che non ha bisogno di intermediari, ma è un rapporto diretto, i sacerdoti in tali culti vi possono anche essere ma questi hanno il solo compito di mantenere la memoria e non di essere intermediario tra i fedeli e Dio, ne conviene che ognuno ha, o ritiene di avere, un contatto privilegiato con la divinità.
Dal punto di vista dell’ etica sono importanti valori come l’ integrità, la responsabilità, il rispetto e la crescita personale, importante quest’ ultima proprio per il contatto con la divinità.
In alcuni casi si è parlato di paganesimo anche nel culto di Satana, ma non tutti sono concordi nel far rientrare tale culto nel paganesimo.
Nel modo di intendere della cultura cristiana invece, si parla di riti pagani per distinguere, in occasione delle celebrazioni delle festività religiose, i riti di culto come può essere la partecipazione ai riti legati alla nascita di Gesù, rispetto alle altre tradizioni che spesso prevalgono e sono legate al carattere consumistico tipico dell’ occidente. Un esempio ne sono le celebrazioni legate al capodanno come la festa di fine anno oppure l’ abitudine di scambiarsi doni anche costosi oppure l’ allestimento dell’ albero di natale ritenuto simbolo pagano, ma anche il culto dell’ epifania anch’ essa caratterizzato dalla prevalenza del carattere economico e sebbene sia Babbo Natale sia l’ epifania traggono origine dalla religione (nel caso dell’ epifania si tratta dell’ arrivo dei Re Magi con i doni e per babbo Natale spesso si fa risalire a San Nicola l’ uso dei regali), tali riti vengono comunemente definiti come pagani e non religiosi e spesso vi è un monito da parte dei rappresentatni religiosi a non farsi trascinare da tali tradizioni che snaturano i riti religiosi, spesso infatti in questi periodi per il paganesimo si spendono anche interi stipendi e diventa un periodo di sofferenza per coloro che non possono permettersi tali costi.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Che cosa è il Paganesimo?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: antiche religioni precedenti all' avvento del Cristianesimo , connotati più ampi

Giudizio negativo Svantaggi: è più dispregiativo

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Cristianesimo cultura paganesimo

Categoria: Arte e cultura

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Che cosa è il Paganesimo?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento