Che cos’è l’Unesco: Lino Banfi che ruolo avrà?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:58:38 28-01-2019

L’Italia ha nominato il suo nuovo rappresentante per l’Unesco: l’attore e comico pugliese Lino Banfi; a dare l’annuncio è stato il vicepremier Luigi Di Maio, durante la presentazione alla stampa del reddito di cittadinanza. L’attore ottantunenne andrà a ricoprire il ruolo lasciato vacante dallo scrittore e documentarista Folco Quilici scomparso a febbraio dell’anno scorso.

COS’È L’UNESCO?

L’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (da cui l’acronimo UNESCO) è un’agenzia fondata per promuovere la pace, il rispetto e la conoscenza attraverso la diffusione della cultura, l’istruzione, la scienza e l’informazione; svolge tra le altre cose un ruolo di garante per quanto riguarda i diritti fondamentali dell’uomo. È stata costituita il 16 novembre 1945 ed è entrata in vigore il 4 novembre 1946.

Fanno parte dell’UNESCO 195 paesi, più altri 10 definiti membri associati, la sede è a Parigi e svolge le proprie attività attraverso uffici sparsi in quasi tutto il mondo. L’UNESCO sponsorizza vari programmi scientifici, tecnici, formativi, di alfabetizzazione, storia culturale oltre a cooperazioni internazionali che hanno lo scopo di preservare il patrimonio culturale e naturale del pianeta.

Una delle principali attività dell’UNESCO è quella di stilare e mantenere una lista di patrimoni dell’umanità. I vari siti sono ritenuti molto importanti a livello culturale e dal punto di vista naturalistico e la loro salvaguardia riceve una particolare attenzione da tutta la comunità internazionale. L’Italia può vantare il primo posto per quanto riguarda i siti iscritti come patrimonio mondiale all’Unesco: 54 beni e 7 iscrizioni nella lista dei beni immateriali.

LINO BANFI E L’INVESTITURA INATTESA: QUALI SONO I MOTIVI DELLA NOMINA?

La nomina di Lino Banfi a rappresentante italiano all’Unesco ha fin da subito generato stupore e clamore in tutta la nazione. Il Ministero dello sviluppo economico ha precisato, attraverso una nota, che l’attore pugliese andrà a sostituire Folco Quilici, (e non Pupi Avati come si era erroneamente pensato fin da subito), ma ancora non è chiaro quale incarico ricoprirà.

Che c’entro io con la cultura? Questa però è una carica bellissima. Qui arrivano persone laureate e che conoscono bene la geografia e il mondo in generale, io voglio solo portare un sorriso dovunque” queste le prime parole di Lino Banfi, chiaramente commosso dalla nomina.

Resta da capire quindi che incarico rivestirà e in quale campo potrà essere più utile. Il web intanto si è scatenato con una serie di commenti ironici citando i celebri tormentoni comici dell’attore e richiamando il mito della commedia sexy degli anni 70-80 di cui Banfi è stato uno dei massimi esponenti.

Che cos’è l’Unesco: Lino Banfi che ruolo avrà?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Popolarità di Lino Banfi , Incarico precedente come testimonial per l'Unicef

Giudizio negativo Svantaggi: Inesperienza nei vari settori e nella geopolitica in generale

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Lino Banfi UNESCO

Categoria: Arte e cultura

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Che cos’è l’Unesco: Lino Banfi che ruolo avrà?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento